#PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Jazzbianco il Mer Dic 04, 2013 2:55 pm

Laurel-EF ha scritto:Se avesse vinto Bellissimo a Sanremo ci sarebbe stato un altro Marco?  :afro:  sliding doors       
Non lo so, non credo... gli abiti di Ferragamo li aveva già   
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 04, 2013 3:52 pm

Kalatmotto63 ha scritto:
Se prima ero piuttosto diffidente su questa ultima "trovata" adesso non ho il minimo dubbio
[...]

scusate la franchezza ma ci vuole una bella faccia tosta soprattutto da parte sua che a quanto pare e' la mente creativa a mettere sul mercato una boiata simile! E paragonarsi ad altri che prima di lui hanno avuto questa opportunità' mi sembra quasi blasfemo, perché' da quello che ho potuto vedere in queste pagine non c'è nulla di interessante, di significativo che dia un senso "artistico" compiuto a questo suo narrare sconclusionato e sbilenco a suon di scatti spesso approssimativi e di bassa qualità' uno stile amatoriale goffo e approssimativo......insomma buttiamola in caciara e facciamo pure pagare le risate....Mi stupisco, anche se non più' di tanto, che la Sony abbia voluto un prodotto come questo, e personalmente a me pare che sia chiaro il motivo per il quale il guinzaglio sia stato allentato, dandogli l'illusione di poter effettivamente godere di una sua autonomia creativa, il motivo sono il numero di scontrini che Marco fa battere e temo che per rientrare nelle spese sostenute per realizzare il DVD ne servano tanti, questa e' l'unica spiegazione che mi do' a questa direzione che Marco sta tenendo.
Non so in futuro come verrà' integrato questo IBook ma temo che grazie all'accondiscendenza del suo esercito che non pone dubbi sul dogma mengoniano si proseguirà' su questo stile

[...]
non so dove lo porterà la direzione che ha preso, e mi aggrappo alla speranza di ritrovarlo nel prossimo disco, quello dove vuole tornare ad "osare", sono aggrappata con tutte le mie forze a quel filo, voglio continuare a credere nella sua "frequenza" che qua si è' persa, ridotta ad un suono piatto, senza armonia....... Buona giornata  

Ieri ho fatto un commento cacciarone, ma sono completamente d'accordo con te.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Exit il Mer Dic 04, 2013 5:04 pm

Ma che state a combinà?

Mi fate venire il mal di capoccia  

Scusate la franchezza e la sincerità...ma a volte ho l'impressione che si debba discutere su tutto, anche sulle più piccole cavolate....

Stiamo parlando di un Ibook che ripercorre il 2013 di Marco. Un Ibook di un disco uscito 9 mesi fa. Un Ibook che probabilmente riuscirà a vedere solo il 30% (?) dei fan di Marco.
Cosa si voleva all'interno? Canzoni inedite? Marco vestito da Babbo Natale che intona canzoncine natalizie? (magari!  )
Insomma, adesso  lo dico io con tono perentorio ed autoritario: "di che cosa stiamo parlando?!"  

 A volte mi sembra che tutto quello che fa Marco debba essere analizzato al microscopio rivelatore di ciò che è buono e giusto e ciò che non lo è. Insomma, alla fine diventa tutto immensamente stressante  Per noi e per lui. Questa cosa la dico per esperienza personale. 

Poi anche io posso pensare, come Kalat, che comunque questa sia un'altra trovata commerciale, ma allo stesso tempo dico anche chissenefrega! In fondo questo Ibook non ambisce certo ad essere di più di quello che è.

Per tutto il resto quoto Jazz.

e, scusate, ma festeggio il ritrovato barattolo di miele di Blink!!!  
Vedete che qualcosa di buono l'ha fatto anche questo Ibook?
avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Ospite il Mer Dic 04, 2013 5:20 pm

Exit ha scritto:Ma che state a combinà?

Mi fate venire il mal di capoccia  

Scusate la franchezza e la sincerità...ma a volte ho l'impressione che si debba discutere su tutto, anche sulle più piccole cavolate....

Scusa ma forse ho perso dei pezzi io...questo topic non è stato creato per dire cosa ne pensiamo su questo prodotto? Mi sembra che fino ad ora sia stato fatto questo...non ho letto animi surriscaldati o toni tragici...semplicemente ognuno ha detto la sua....
Se non si può fare nemmeno questo allora tanto vale chiuderlo  

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Exit il Mer Dic 04, 2013 5:26 pm

LoveManRay ha scritto:
Exit ha scritto:Ma che state a combinà?

Mi fate venire il mal di capoccia  

Scusate la franchezza e la sincerità...ma a volte ho l'impressione che si debba discutere su tutto, anche sulle più piccole cavolate....

Scusa ma forse ho perso dei pezzi io...questo topic non è stato creato per dire cosa ne pensiamo su questo prodotto? Mi sembra che fino ad ora sia stato fatto questo...non ho letto animi surriscaldati o toni tragici...semplicemente ognuno ha detto la sua....
Se non si può fare nemmeno questo allora tanto vale chiuderlo  
allora mi sa che ho letto un altro topic
avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Kalatmotto63 il Mer Dic 04, 2013 5:46 pm

Ah! Certamente dopo aver visto la sua credibilità' confermata con questa genialata sicuramente ne vedremo delle belle Ariadne!!!! Il valore di un artista si misura non solamente sul palco ma anche da cosa e come lo propone sul mercato, avere la fortuna di poter fare una cosa nuova come questo I book e pensarla solamente in funzione del suo esercito a me fa vedere tutti i suoi limiti che ancora ci sono, la sensibilità' e la semplicità non si esprimo sicuramente al meglio con queste cretinate, dove si prendono spudoratamente pretesti volti unicamente a spillare euro in cambio di cose già' proposte allo stesso modo e con lo stesso linguaggio un mese fa, girando e rigirando le stesse cose da mesi dai tempi del diario di un sogno, evidentemente il percorso pensato per lui e' questo e la lungimiranza della Sony e' più' che evidente che sia rivolta unicamente in una direzione, altrimenti continuo a non spiegarmi come abbiano pensato di mettere sul mercato una cosa simile, e mi aspetto veramente di vedere concretizzati tutti i bei discorsi sui grandi autori e la stima nel prossimo disco, altrimenti temo che non ci saranno blindature nei suoi confronti da parte dei fan che terranno, non si può prendere in giro chi ti segue con il gioco delle tre carte, io parlo per me ma mi sto confrontando anche con altre persone e credetemi tutto questo entusiasmo nell'accogliere questa cosa non c'è.....
avatar
Kalatmotto63
Moderatore

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 03.12.12
Località : dove ho messo radici

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da ariadne il Mer Dic 04, 2013 6:32 pm

@ Kalat il mercato siamo noi, noi lo determiniamo con le nostre scelte, che si tratti di pomodori o abiti , libri o musica. Se qualcosa non mi piace io non la compro, punto. Diario di un sogno infatti non l'ho comprato, il solo titolo mi fa venire l'orticaria, prenderò il cofanetto perchè non so usare i mezzi informatici che mi darebbero la possibiltà di non prendere il dvd, non ho certo frignato per l'ipad, vivrò serenamente senza l'i-book ( però, se Marco, così riservato, ha voluto pubblicare quel materiale personale, vuol dire che ha un significato per lui, quindi ritiene che un fan, vedendolo, possa conoscerlo meglio ). Bisogna dire anche che Marco non sta dicendo chissà che, insomma é sempre discreto nel pubblicizzare quel che lo riguarda, a volte penso che lui stesso non comprerebbe certe cose.
Che dirti, io vedo i cd di De Gregori ,Morandi o D'Alessio in edicola, gli ultimi, quelli nuovi, hanno un pubblico più anziano e meno tecnologico, sennò sono sicura che ricorrerebbero anche loro a questi nuovi mezzi, certo dopo quarant'anni di carriera avrebbero molte cose interessanti da metterci. Marco é giovane ed ha poca storia alle spalle, per adesso racconta quello che ha, ma se Fossati giudicasse il talento di un artista dai mezzi che si usano per finanziarlo, allora sarebbe uno stupido superficiale. Piuttosto, é speranza di tutti noi che i soldi ricavati da queste iniziative siano usati bene, e questo lo sapremo solo vivendo, come diceva la canzone.
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Blinkblack il Gio Dic 05, 2013 1:36 am

Kalatmotto63 ha scritto:Ah! Certamente dopo aver visto la sua credibilità' confermata con questa genialata sicuramente ne vedremo delle belle Ariadne!!!! Il valore di un artista si misura non solamente sul palco ma anche da cosa e come lo propone sul mercato, avere la fortuna di poter fare una cosa nuova come questo I book e pensarla solamente in funzione del suo esercito a me fa vedere tutti i suoi limiti che ancora ci sono, la sensibilità' e la semplicità non si esprimo sicuramente al meglio con queste cretinate, dove si prendono spudoratamente pretesti volti unicamente a spillare euro in cambio di cose già' proposte allo stesso modo e con lo stesso linguaggio  un mese fa, girando e rigirando le stesse cose da mesi dai tempi del diario di un sogno, evidentemente il percorso pensato per lui e' questo e la lungimiranza della Sony e' più' che evidente che sia rivolta unicamente in una direzione, altrimenti continuo a non spiegarmi come abbiano pensato di mettere sul mercato una cosa simile, e mi aspetto veramente  di vedere concretizzati tutti i bei discorsi sui grandi autori e la stima nel prossimo disco, altrimenti temo che non ci saranno blindature nei suoi confronti da parte  dei fan che terranno, non si può prendere in giro chi ti segue con il gioco delle tre carte, io parlo per me ma mi sto confrontando anche con altre persone e credetemi tutto questo entusiasmo nell'accogliere questa cosa non c'è.....
@Kalat
Visto che è già la terza volta che escono sempre gli stessi discorsi comincio ad avere grosse difficoltà a capire. Cos'è o in cosa consiste la credibilità di un cantante? Solo dai nomi che scrivono e producono come hai già scritto? Quindi se non ci sono questi nomi la credibilità è ridotta a zero? Ma davvero c'è qualche pazzo che crede che oggi i dischi, dvd e co. siano fatti per qualcun'altro che non siano i fan? Ma se manca poco che nemmeno gli affezionati ti comprano, figuriamoci chi non ti conosce proprio. Beato chi crede il contrario! Allora, va bene che Mengoni sia giovane e sensibile e tutte quelle belle parole che leggo ma lo si vorrebbe già un professionista fatto e finito e padrone della propria carriera... però si continua a seguire un cantante relativamente giovane che è sul mercato da un tempo relativamente breve e, cosa fantastica, spesso gli si rinfaccia la giovante età!... questa proprio non la capisco. Osare? Cosa vuol dire? Anzi "tornare ad osare? @Kalat me la potresti spiegare questa? Purtroppo a me manca quasi tutto quindi non capisco dove e quando abbia osato... nel porsi? Nel cantare? In passato Marco si è "cambiato d'abito" già due volte, presentarsi in un'altra veste non è, per certi versi, osare? Se la casa discografica e compagnia bella erano sicuri che il nuovo Marco sarebbe piaciuto a priori allora hanno fatto male i conti visto che qualcuno è scontento e qualcuno ha addirittura smesso di seguirlo? Oppure i discografici sono maghi? Ah no, vero i fan di Mengoni si prendono tutto quello che viene. Ma soprattutto perché da Mengoni ci si aspetta sempre la genialata? Le cose sono due: o io sottovaluto molto Marco oppure viene spesso sopravvalutato, mah. La cosa ancora più probabile e che mi accontento di molto poco, l'importante è che mi faccia sorridere e divertire, non mi interessano nomi e numeri e men che meno farmi torcere le interiora da chissà quale profonda emozione, a quello ci pensa già la gastrite.
avatar
Blinkblack
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 919
Data d'iscrizione : 21.01.13
Età : 39
Località : Su per i colli... intorno a Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Kalatmotto63 il Gio Dic 05, 2013 8:08 am

@Ariadne    e ci credo che anche lui non comprerebbe tante cose che fatto, riguardandosi forse si rende conto di tante cretinate che concepisce.......e che anche a me hanno scatenato l'orticaria ......questo suo spasmodico bisogno di mostrarsi nel suo "normale" non riesco bene a capirlo, forse dipende sempre dalle sue insicurezze che lo "perseguitano" per così' dire, e che lui cerca di dominare, di far in modo che non prendano il sopravvento sia quando sta sul palco, sia quando si trovi a sostenere interviste e anche quando incontra i fan, questa "disinvoltura" che si affanna a mostrarci io credo che in realtà' per lui serva a mascherare una tensione, un bisogno di piacere, di venir apprezzato per quello che lui è' come persona, per la sua ricchezza interiore, che esiste, e si vede benissimo.......ecco i risultati spesso sono quelli che sono.......e qua mi riaggancio a rispondere a Blink......io che lo guardo e comunque lo conosco perché' lo seguo da tanto ma anche chi magari si è' appena avvicinato e decida di comprare quello che lui produce guardando questo IBook si domanda se sia credibile un artista che "venda" questo tipo di creatività' , magari dopo averlo anche visto ad Xfactor......io stessa mi pongo queste domande, ovviamente la credibilità' non e' solamente questa, e' anche il suo saper comunicare e parlare con una certa padronanza di linguaggio quando si sostengono interviste, cosa che spesso gli manca, lui la butta in caciara spesso, peccato perché' nei momenti di lucidità' ha tante cose belle da raccontare.
Credibilità' e' anche saper prendere atto dei propri limiti artistici, soprattutto in chi come lui non ha avuto una formazione solida, ma ha coltivato da autodidatta, buttandosi nella mischia ad Xfactor.......ovvio nel panorama musicale italiano c'è ne sono purtroppo altri e peggiori, ed e' stato catapultato nel mondo dello spettacolo dovendo affrontare da "piccolo" cose grandi.....e già' una volta la sua credibilità' ha rischiato di riportarlo a fare nuovamente cappuccini.....
Credibilità' e' saper capire di lasciar scrivere agli altri, "sacrificando" il proprio ego, che se messo al servizio della causa per così' dire abbiamo visto cosa e' capace di fare, in questo ha dimostrato già' una maturità' incredibile come interprete, facendo crescere i pezzi degli autori e conferendogli la sua personalità' la sua sensibilità sia di essere umano che di artista, il che avrebbe dovuto fargli capire come scegliere almeno uno degli ultimi singoli da mettere in rotazione, per me credibilità' e' anche questo.....e anche questo e' osare, osare e' accogliere da parte sua sul palco il Marco di Kiss che spesso ha soffocato, perché' e' il "vecchio" Marco quello che lui vuole ad ogni costo sopprimere definitivamente........ovvio magari molte di voi la pensano diversamente, anche in questo caso in questa discussione emergono diversi punti di vista, io stessa ammetto senza problemi di averlo sopravvalutato parecchio e adesso lo guardo anche con più' razionalità' poi ciascuno compra quello che gli piace, mi aspettavo di poter comunque trovare in questo IBook un qualche cosa di "nuovo" nello stile narrativo, invece ho riscontrato quello che ho detto, se non si ha molto,da raccontare, non si può rigirare sempre se le stesse cose per tirare a campare per così' dire......sicuramente l'esigenza di stare sul mercato sempre e' comprensibile, ma comunque un minimo si deve investire per poter giustificare quello che offri, almeno io la penso così' e resto sempre convinta che le cose sono meno #solocosebelle di quello che vogliono farci credere altrimenti non si saprebbe "vendere" (che brutta parola da usare !) ma di questo si tratta, e in questa prospettiva mi aspetto di trovare grandi cose nel prossimo disco......statemi bene e buona giornata  
avatar
Kalatmotto63
Moderatore

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 03.12.12
Località : dove ho messo radici

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da ariadne il Gio Dic 05, 2013 8:43 am

Faccio una puntualizzazione e poi taccio.
Quando dico che lui stesso non comprerebbe certe cose voglio dire che Marco fan é più simile a me che ad altri, degli artisti che ama gli interessano le opere e non la vita privata, l'ultimo é sempre stato il modo in cui si seguiono i cantanti molto popolari ,ma che oggi sembra diventato l'unico modo  per seguire chicchessia. Le regole che deve seguire per stare sul mercato non le capisce, e infatti molti si sono spesso lamentati dell'assenza di Marco dai social, ma si adegua, ha deciso di lasciare a chi le conosce bene il compito di guidarlo, i risultati di Solo2.0 sarebbero certo stati diversi se il singolo di lancio fosse stato un altro, più orecchiabile al primo ascolto, Solo lo volle lui a tutti i costi, contro il parere di tutti. Questo non vuol dire che sia un burattino nelle mani dei discografici, vuol dire solo che accetta consigli, direi che questo é un segno d' intelligenza e di .....umiltà ( odio questa parola ! )
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Kalatmotto63 il Gio Dic 05, 2013 9:21 am

@Ariadne credo anche con Pac si sarebbe rischiato quello che è' successo per Solo dal momento che se fosse dipeso da lui pezzi  come l'essenziale e non me ne accorgo non avrebbero forse trovato posto nel cd.....almeno non così' come li abbiamo ascoltati.....ogni volta che le scelte dipendono dalla sua volontà' per così' dire risultati si vedono, il che mi fa pensare che abbia bisogno di essere "guidato" e la Sony non credo che abbia voluto sbagliare una seconda volta, quindi i compromessi sono stai necessari e come ho avuto modo di dire già molte volte ho digerito a fatica molte cose nel disco, le grandi major della musica sono questo, soprattutto in questi momenti di crisi in tanti settori, io credo che comunque lui abbia accettato che a tirare i fili non poteva essere lui, quello che mi stupisce un po' ma fino ad un certo punto, come ho già' detto e' che la Sony si sia "fidata" di lui per molte cose e credo che anche i risultati economici non siano stati poi quelli che si aspettavano il che mi spiega anche l'ultima scelta dell'Ibook......non tacere.....parla a me piace leggerti, comunque mi confronto con le mie sensazioni.....saluti!
avatar
Kalatmotto63
Moderatore

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 03.12.12
Località : dove ho messo radici

Torna in alto Andare in basso

Re: #PRONTOACORRERE ILMIOVIAGGIO

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum