Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Gio Feb 20, 2014 2:17 pm

ariadne ha scritto:Io vedo Mengoni dappertutto quest'anno, operazioni di restyling a iosa, ton sur ton per Gualazzi, Renga che torna ai valori familiari, Giusy che torna alla melodia dopo avere osato una briciola di rock. Però qualcuno li fermi, perchè i cambiamenti funzionano se nascono da una necessità personale, dal bisogno di trovare forme espressive nuove più rispondenti a nuovi contenuti che si vuole comunicare, sperare che basti semplificare il canto per essere più autentici é sciocco. Se  Canova  pensa di risolvere tutto nel contenimento  dell'espressione vocale ha sbagliato strada, non può appiattire così gli interpreti, Marco va bene, ma poi Amoroso Renga e chissà quanti altri      
Comunque l'esperienza di Marco mi induce ad essere meno precipitosa del solito nel giudicare le canzoni, certamente ieri sera , forse perchè la serata é stata incentrata sulle canzoni, mi é sembrata migliore, complessivamente, d'impeto direi che mi ha interessata quella di Sinigallia ( si chiama così ? ), Rubino lo trovo troppo carico, sia nell'interpretazione che nella scrittura, comunque stasera voglio riascoltare i brani superstiti bene, anche perchè in alcuni casi l'emozione penso possa avere influito molto sulla resa, sappiate che non ero mai stata così comprensiva, però ripeto, penso a come sono andate le cose per Marco l'anno scorso e riconosco un pò delle sue difficoltà in molti.

Non ho visto la prima parte, ma in generale   

ariadne ha scritto:Comunque ieri il venerdì mi sembrava lontano, stamattina mi sono svegliata realizzando, cavolo ! é domani !aiuto !     ma da quanto sa di tutto questo ? ha avuto il tempo di metabolizzare il brano ?       l'anno scorso ha fatto una cosa meravigliosa perchè la sentiva profondamente, metti che ha dovuto scegliere fra brani che non lo coinvolgono così tanto    e che parlano d'amore    confused  la vedo più dura      s'é capito che mi sta salendo l'ansia  ?    

Secondo quanto scritto da Dondoni, Marco avrebbe avuto carta bianca su autore e brano. E mi sembra anche giusto visto che è l'OSPITE.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Exit il Gio Feb 20, 2014 3:52 pm

Laurel-EF ha scritto:Grazie Exit, ma è bravissimo, rende molto meglio dal vivo che nel videoclip   
Ho recuperato adesso anche Filippo Graziani, bravo anche lui, non sono riuscita a vederlo e l'hanno eliminato uffa, in effetti lo Zibba notevole, tutte buone queste canzoni, avercene  
Secondo me a Graziani l'ha fregato un pò l'emozione perchè canta meglio di così   
A proposito di Diodato.... da ieri sono entrata "in fissa"   non lo so neanche io perchè.... poi ho visto questo video e ho notato delle somiglianze allarmanti con un certo altro cantante di nostra conoscenza   Possibile che il mio inconscio e le mie emozioni siano ormai tarate su un certo tipo di energia musicale e fisica?   

 

ariadne

Io vedo Mengoni dappertutto quest'anno, operazioni di restyling a iosa, ton sur ton per Gualazzi, Renga che torna ai valori familiari, Giusy che torna alla melodia dopo avere osato una briciola di rock. Però qualcuno li fermi, perchè i cambiamenti funzionano se nascono da una necessità personale, dal bisogno di trovare forme espressive nuove più rispondenti a nuovi contenuti che si vuole comunicare, sperare che basti semplificare il canto per essere più autentici é sciocco. Se  Canova  pensa di risolvere tutto nel contenimento  dell'espressione vocale ha sbagliato strada, non può appiattire così gli interpreti, Marco va bene, ma poi Amoroso Renga e chissà quanti altri      

parole verissime!    

per quanto riguarda l'ansia la mia è già a livelli allarmanti da ieri   , appena saputo di Marco a Sanremo.
Secondo me non riuscirò  a guardarlo dal vivo   troppa paura  

Comunque posso dire che questo Sanremo è super noioso a livelli stratosferici?  
avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Blinkblack il Ven Feb 21, 2014 12:24 am

Dopo 3 serate ricordo solo due canzoni confused lo scorso anno, bene o male, le canticchiavo tutte   forse ero più attenta perché dovevo studiare il nemico?   
The Bloody Beetroots mi ha aperto un mondo    I giovani mi hanno sorpreso, bravi davvero anche quelli che nei video mi avevano convinti di meno (Diodato e Zibba).
E domani...   Ma signore mie come siete ansiose!    Solo perché torna su quel palco... dopo aver ringraziato mille volte Fazio e la Littizzetto... ad un anno dalla vittoria... dopo quella magnifica Ciao amore ciaoo... come ospite nella serata omaggio e canterà un brano non meglio identificato in omaggio a Tenco? Suvvia...  anche l'aquilone mi sta diventando ansioso   
Quindi mi concentro su cose veramente essenziali e fondamentali: che look sfoggerà?    Lo scorso anno era davvero molto...  ... elegante... Se vivrò, vedrò   
avatar
Blinkblack
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 919
Data d'iscrizione : 21.01.13
Età : 38
Località : Su per i colli... intorno a Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Kalatmotto63 il Ven Feb 21, 2014 7:48 am

Dopo due mandati e' tempo che il governo Fazioso cada.......ho visto poco e quel poco mi e' bastato, un'edizione veramente scadente, niente appeal, ormai i novelli Sandra e Raimondo non funzionano più', i loro siparietti sono scontati, stucchevoli e ripetitivi, il finto tonto e la petulante comare hanno perso smalto e tutto ormai e' statico, fermo su quel copione ormai trito e ritrito, questo festival e' lo specchio della nostra povera Italietta......si strugge per i bei tempi andati, per la tv che fu, riproponendo puntualmente le serate nostalgia dove l'odore della naftalina che impregna le mummie riesumate per l'occasione e' insopportabile........spero ha un minimo impulso vitale arrivi da Marco stasera, ormai anche lui e' del club, peccato che debba tirar su gli ascolti in un'edizione così' noiosa, quello che l'anno scorso aveva saputo regalare rimarrà' Incomparable, e personalmente averi preferito rimanesse un pezzo unico, e' sempre difficile "ripetere" un'alchimia così' perfetta come quella che aveva creato quel momento, son contenta che abbia ancora questa possibilità', ricreare ancora quell'atmosfera non sarà' possibile, perché' gli stati emotivi non si ripetono con lo stampino nemmeno per lui, la "carica" e la tensione emotiva che aveva lo scorso anno non credo che la rivedremo anche quest'anno anche perché' il pezzo che canterà' stasera non sarà' lo stesso, sicuramente saprà' trasmettere bene il messaggio, Marco e' Interprete e lo ha dimostrato quasi sempre, e in questa dimensione sa dare il meglio, fare suoi i pezzi degli altri.......
Spero senta ancora quella tensione, anche stasera.....
avatar
Kalatmotto63
Moderatore

Messaggi : 385
Data d'iscrizione : 03.12.12
Località : dove ho messo radici

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Laurel-EF il Ven Feb 21, 2014 8:53 am

Exit ha scritto:Possibile che il mio inconscio e le mie emozioni siano ormai tarate su un certo tipo di energia musicale e fisica?   
Exit può essere può essere    io però lo trovo molto più tradizionale di Marco, mi interessa meno insomma.  
Kalat mi ci voleva un'iniezione di fiducia stamattina, già sono poco ansiosa    vabbè soprattutto la prima parte è condivisibile, anche se la serata di ieri mi è piaciuta molto di più della prima (non che ci volesse molto   . )
Accolgo il consiglio di Ari e mi astengo da commenti negativi sulle canzoni, diciamo che al momento quelle che più mi sono piaciute sono quelle di The Niro (anche se ne è uscita appiattita dall'arrangiamento orchestale), Rocco Hunt, Sinigallia, Gualazzi col Beetroots, Rubino.



avatar
Laurel-EF
Moderatore

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Ospite il Ven Feb 21, 2014 10:32 am

Kalatmotto63 ha scritto:Dopo due mandati e' tempo che il governo Fazioso cada.......ho visto poco e quel poco mi e' bastato, un'edizione veramente scadente, niente appeal, ormai i novelli Sandra e Raimondo non funzionano più', i loro siparietti sono scontati, stucchevoli e ripetitivi, il finto tonto e la petulante comare hanno perso smalto e tutto ormai e' statico, fermo su quel copione ormai trito e ritrito, questo festival e' lo specchio della nostra povera Italietta......si strugge per i bei tempi andati, per la tv che fu, riproponendo puntualmente le serate nostalgia dove l'odore della naftalina che impregna le mummie riesumate per l'occasione e' insopportabile........spero  ha un minimo impulso vitale arrivi da Marco stasera, ormai anche lui e' del club, peccato che debba tirar su gli ascolti in un'edizione così' noiosa, quello che l'anno scorso aveva saputo regalare rimarrà' Incomparable, e personalmente averi preferito rimanesse un pezzo unico, e' sempre difficile "ripetere" un'alchimia così' perfetta come quella che aveva creato quel momento, son contenta che abbia ancora questa possibilità', ricreare ancora quell'atmosfera non sarà' possibile, perché' gli stati emotivi non si ripetono con lo stampino nemmeno per lui, la "carica" e la tensione emotiva che aveva lo scorso anno non credo che la rivedremo anche quest'anno anche perché' il pezzo che canterà' stasera non sarà' lo stesso, sicuramente saprà' trasmettere bene il messaggio, Marco e' Interprete e lo ha dimostrato quasi sempre, e in questa dimensione sa dare il meglio, fare suoi i pezzi degli altri.......
Spero senta ancora quella tensione, anche stasera.....

Senza dilungarmi, quoto tutto.

PS. Canova ha deciso di mettere su una fabbrica di cantanti? Toglietegli lo stampino per piacere!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Laurel-EF il Ven Feb 21, 2014 1:44 pm

A parte gli scherzi credo che Kalat abbia centrato il punto, lascio da parte solo il commento sull'Italietta perchè il festival ne è sempre stato specchio e non rimpiango certo Bonolis o la Clerici.
Però davvero, l'enorme errore secondo me è di non aver rinnovato minimamente la formula, non dico rispetto all'anno scorso ma proprio rispetto a Che tempo che fa, gli stessi ritmi, le stesse facce, gli stessi monologhi, lo stesso gioco di ruolo tra i due conduttori, gli stessi siparietti indigesti, con Fazio che deve aver scoperto nel corso dell'ultimo anno la sua vena di showman, purtroppo. La mezz'ora di massacro delle orecchie messo in scena con la complicità della Casta grida ancora vendetta, secondo me.
Sembra un puntatone di Che tempo che fa diluito su una lunghezza di quattro ore.
La noia devastante e la sensazione di sciatteria mi vengono dall'assoluta prevedibilità e dalla totale sovrapposizione delle due formule. Infatti il momento dello spettacolo che ho preferito ieri sera è stato quello del flashmob, almeno non lo avevo previsto.
Ci aggiungo che nessuno tra i concorrenti ha un carisma tale da risollevare le sorti della nottata, chi buca lo schermo quest'anno? Alla fine Renga? Forse sì, è l'unico.
Incrocio le dita per Marco stasera, il trance collettivo dell'anno scorso sarà irripetibile, ma la vita prosegue, è una sfida continua, sono contenta di rivederlo su quel palco e andrà come andrà.
avatar
Laurel-EF
Moderatore

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Exit il Ven Feb 21, 2014 3:54 pm

quoto @Kalat e quoto la fabbrica di cantanti di @Love   
Cerco di non pensare a stasera e alla mia ansia, quindi vi riporto i miei pensieri sparsi sulla puntata di ieri sera, che naturalmente ho seguito a spizzichi e mozzichi perchè 4 ore di quel polpettone chiamato Sanremo non riesco proprio a reggerlo.

Primo pensiero:   

Secondo pensiero: perchè parlano così tanto?   
Terzo pensiero: ci fosse una canzone che mi piace   

Davvero questo Sanremo è una noia infinita: Renga non lo reggo. Canta impostato, viene fuori una cosa poco naturale. Primooooo???? Con quella canzone lì? Sarà stata la camica aperta sul davanti?   

La canzone di Arisa mi piace, poetica, ma la voce di lei mi dà l'orticaria   

Perchè Noemi deve incitare il pubblico come allo stadio? Perchè ogni volta che sale sul palco mi dà l'impressione che canti "stravaccata"?

Non capisco le parole della Ruggiero.    
La canzone di Palma mi infastidisce....ah! C'è anche la Zilli nel mezzo, ecco perchè!
Rubino bravo! Contenta per il terzo posto provvisorio.

Gli altri o non sentiti o non pervenuti....

I giovani....ma poveretti si potrà farli cantare a mezzanotte?
Rocco Hunt.....il rap non mi piace, quindi fosse stato per me non sarebbe passato.
De Niro ha un timbro di voce particolare, ma la canzone....   "stati uniti mai più" capisco il gioco di parole ma...  
gli altri due non mi hanno lasciato nulla...
Unico momento che mi è veramente piaciuto della puntata di ieri sera è stato quando ha cantato Damien Rice (che hanno fatto cantare a mezzanotte   )carisma e delicatezza.

Guardavo "gli scaricamenti "da Itunes. Certo che queste canzoni sanremesi vendono pochino....Renga che è primo fa circa 400 download al giorno, Marco l'anno scorso ne faceva 1500 e i Modà 750.
Queste canzoni per ora non acchippano per nulla.
avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Ven Feb 21, 2014 4:46 pm

 @Exit

The Niro funziona meglio in inglese.
A me il rap piace, ma il pezzo di Rocco Hunt no. Ha per le mani un tema come quello e un'incxxxatura sociale forte... poteva avere un altro impatto, il genere lo permette.

Ho visto solo oggi le ultime due anteprime di Pif. La signora della boutique ha detto tutto... moscio... manca la star e la folla che le corre dietro.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Ospite il Ven Feb 21, 2014 4:47 pm

Marco poco fa su RaiUno   ha detto che stasera ci sarà una sorpresa e che è emozionato....bello ritornare da ospite....
  

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da ariadne il Ven Feb 21, 2014 5:02 pm

Cibi ha scritto:Marco poco fa su RaiUno   ha detto che stasera ci sarà una sorpresa e che è emozionato....bello ritornare da ospite....
  
       
ma quante cavolate sa mettere in fila in pochi secondi ??? augh !! eseere io figlio unico  
e quegli occhialetti da jettatore ?  
      
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da ariadne il Ven Feb 21, 2014 5:13 pm

avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Exit il Ven Feb 21, 2014 5:23 pm

ariadne ha scritto:

Non si capisce niente   Noto con piacere però che si son fatti un sacco di risate   
Però una cosa la posso dire: Marco togliti quegli occhiali, che con gli occhi che ti ritrovi, stai bene anche con un pò di occhiaie  
avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Ospite il Ven Feb 21, 2014 5:29 pm

Il disco uscito a marzo lo abbiamo fatto noi e mo lo fanno tutti     
Come lancia le frecciate lui nessuno   

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da jamila5 il Ven Feb 21, 2014 6:33 pm

LoveManRay ha scritto:Il disco uscito a marzo lo abbiamo fatto noi e mo lo fanno tutti     
Come lancia le frecciate lui nessuno   



    
avatar
jamila5
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 56

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da jamila5 il Ven Feb 21, 2014 6:35 pm

Jazzbianco ha scritto: @Exit

The Niro funziona meglio in inglese.
A me il rap piace, ma il pezzo di Rocco Hunt no. Ha per le mani un tema come quello e un'incxxxatura sociale forte... poteva avere un altro impatto, il genere lo permette.

Ho visto solo oggi le ultime due anteprime di Pif. La signora della boutique ha detto tutto... moscio... manca la star e la folla che le corre dietro.



  
avatar
jamila5
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 56

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da ariadne il Ven Feb 21, 2014 6:37 pm

Marco ha confermato Endrigo
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Levnicolaievic il Ven Feb 21, 2014 6:37 pm

io non ho capito niente !!! evidentemente ha un dialogo interiore così fitto che noi ne becchiamo si e no un quart delle battute...effetto marzullo si fa delle domande da solo , si dà delle risposte ( Blink!!! e pensa a quello che stanno a cucinà lì vicino ....      

( P.S.... scrivono tweet in cui dicono che ci sia un delirio di fan all'Hotel Londra dove è sceso )
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Levnicolaievic il Ven Feb 21, 2014 6:41 pm

Marco eseguirà Sergio endrigo!!!! Dalla B.U
" 1ANNO DI DISTANZA, SEMPRE VENERDI, TENCO.. OGGI OMAGGIO AL GRANDE ENDRIGO. TROPPA ANSIA ED EMOZIONE...MA SO CHE VOI CI SIETE. #SanremoClub
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Levnicolaievic il Ven Feb 21, 2014 6:43 pm

mi sa che eseguirà proprìo " Canzone per te "  
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Blinkblack il Ven Feb 21, 2014 7:12 pm

   lui, che non dice niente e dice tutto   
Quoto @Kalat in generale e @Laurel, va bene che formula che vince non si cambia ma sembra che non ci abbiano proprio messo impegno nell'organizzazione del programma. Non guardo Che tempo che fa quindi lo scorso anno per me è stata una "novità" ma la stessa cosa due anni di fila  Capisco anche omaggiare chi ha fatto la storia della tv ma ieri sera Arbore, con tutto il rispetto  mi ero scordata che stavo ascoltando Sanremo. Carino, ma forse un po' forzato,  il flashmod alla Glee.
Quoto @Exit un po' random    Prevedibilissimi due del terzetto di testa ma Arisa?  Suspect  Renga... Renga... Dicevo? Ah, sì Controvento mi fa tanto canzone Disney. Rubino così esagitato mi spaventa   La giuria di qualità secondo me darà una bella rimescolata qua e là... spero   
Ho beccato in radio Gualazzi, che botta! L'esperimento per me è riuscitissimo anche fa storcere la bocca a qualcuno. Dispiaciuta per Frankie lì in fondo ma me lo aspettavo. E spezzo una lancia a favore del rapper bbuono, @Jazz ha perfettamente ragione, un tema del genere poteva essere affrontato in altro modo ma, un po' di speranza data dal sole del sud, da un ragazzino con la faccia da scugnizzo che chiama la mamma principessa  E che spaghetti-rap con la pummaròla sia! Basta con quegli pseudo gangstaboy al limite del ridicolo, che se riga non fa rima con .... non è ganzo, che loro non si vendono ma vengono prodotti dalle grandi case discografiche... ma de che stàmo a parla'!   Comunque, in generale, meglio i giovani... che ci sia un po' di speranza per il futuro della musica italiana? Naturalmente produttori permettendo   Sono mesi che mi impegno, che tento di ascoltarla ma niente, non ci riesco mi fa tutto effetto ortica/narcotico/lagna.
Per stasera sono tranquilla, tranquilissima... e non so se sia positiva come cosa  Suspect
avatar
Blinkblack
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 919
Data d'iscrizione : 21.01.13
Età : 38
Località : Su per i colli... intorno a Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Ospite il Ven Feb 21, 2014 7:14 pm

Per chi non vuole rovinarsi la sorpresa metto in spoiler

Spoiler:
ho letto persone presenti sul posto e dicono canti Io che amo solo te.
Spero non sia questa, preferirei una scelta meno scontata.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da israin il Ven Feb 21, 2014 7:27 pm

Io confido in un altro colpo di scena...
Di Tenco scelse quella che nessuno avrebbe preso e che nessuno avrebbe pensato che prendesse...
avatar
israin
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 50
Località : terra di mezzo (la terra tra i due grandi fiumi)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Sab Feb 22, 2014 9:47 pm

 
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da israin il Sab Feb 22, 2014 9:53 pm

   Ciao Jazz 
Vorrei dare almeno un voto a qualcuno in questo festival...ma non so a chi darlo...
avatar
israin
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 50
Località : terra di mezzo (la terra tra i due grandi fiumi)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2014) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum