La valle dei re - Video

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da israin il Sab Mar 29, 2014 10:29 pm

Non avrei mai immaginato che per Marco fosse questa La valle dei re.... lo dico sempre che col Mengoni mi servono le istruzioni per l'uso   
Il video mi piace,in generale,ma non capisco perchè quei filmini amatoriali mi mettono tristezza...non so perchè...probabilmente è solo un problema mio...
Guardando le scene sulla moto,ho pensato che mi sarebbe piaciuto vederlo in sella a ...un cavallo...io credo che Marco sappia cavalcare...sono sicura di aver letto da qualche parte che la sua famigli ha oppure aveva,un cavallo...in fondo anche il cavallo è un simbolo di libertá,non solo la moto. Almeno per me lo è.
Per quanto riguarda la "foto baby" da condividere,io non ho fb,ma nel caso..neanche a me mi avrebbero mai  
avatar
israin
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 51
Località : terra di mezzo (la terra tra i due grandi fiumi)

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Levnicolaievic il Dom Mar 30, 2014 1:21 am

israin ha scritto:Non avrei mai immaginato che per Marco fosse questa La valle dei re.... lo dico sempre che col Mengoni mi servono le istruzioni per l'uso   
Il video mi piace,in generale,ma non capisco perchè quei filmini amatoriali mi mettono tristezza...non so perchè...probabilmente è solo un problema mio...
    

non è solo un problema tuo...anche a me ha comunicato tristezza questo video.....sto scandagliandola per capire cosa esattamente l'ha generata....intanto mi sono alzata per portare indietro ( o avanti ? )  l'orologio:sì avanti adesso invece della 1.20 sarebbero già le due  e venti..
è tardi, notte iper  
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Laurel-EF il Dom Mar 30, 2014 11:39 am

Anche a me ragazze lascia una sensazione di tristezza, ho cercato di aspettare un pò per capirmi meglio, ho pure cercato di razionalizzare perchè come dice Lev i livelli di lettura sono tanti, se ignoro le mie personali impressioni riesco a vederci quello che dice Jazz, la storia di un giovane uomo determinato e padrone del suo destino.
L'anteprima mi aveva entusiasmato, quella dei vecchi filmini è un'idea geniale e il montaggio sulla musica e sulle parole è fantastico, rende questo video speciale e preziosissimo, comunque. Mi ha colpito molto anche il taglio dei capelli, hai ragione Ari, messo lì mi ha trasmesso proprio un valore simbolico di tonsura, tra Duchamp e rito religioso, soprattutto quando si alza dalla poltrona del barbiere, dopo il taglio, sulle parole "sono ancora un re", l'unico momento in cui finalmente compare un sorriso su quel volto di adulto e a cui seguono le immagini della corsa in moto.
Quindi cosa mi trasmette personale tristezza? Vedo un bambino a colori, sempre in compagnia, circondato dai suoi affetti e pieno di quella immaginazione con cui i piccoli manipolano il mondo, la sabbia che diventa oceano, il motociclista giocattolo che diventa cosa viva. Questo bambino lo vedo trasformarsi in un adulto che vive in un mondo grigio, di solitudine, lenzuola grigie, abito grigio, scenari grigi, persino nella scena della valle verde passa una ragazza che almeno ha la compagnia di un cane, lui no.  Finalmente pare esserci la svolta, una presa di coscienza, sono ancora un re! Parte finalmente un sorriso su quel volto serio e vai col viaggio in moto. Le piccole passioni dell'infanzia che ti restano dentro e ti accompagnano per sempre, se sei fortunato e le sai coltivare, grande Marco! Invece no, non è un viaggio, non è un sogno di libertà, è il sogno di un sogno di libertà, infatti si interrompe subito allo stop, primo piano su faccia seria, infine il sogno viene letteralmente parcheggiato, primo piano sulle scarpette alla moda che piazzano l'oggetto alla moda sul cavalletto. Non è un viaggio, è più il percorso verso il lavoro di un giovane manager milanese che sta andando in ufficio, o al bar.  La creatività, per i fortunati possessori, non dovrebbe essere LA propria personale valle dei re, un pianeta intero con cui giocare, tanto per dirla con Finardi? Non ne vedo in questo finale grigio, non c'è follia, divertimento, gioia. Vedo un uomo che è diventato concreto e realistico, omologato, ha messo la testa a posto, non si venderà più i libri della scuola. Queste le ragioni della mia personale sensazione di tristezza, tristezza di pancia. Preferisco pensare, razionalmente, che questo video rappresenti la chiusura di un ciclo e che quella moto verrà ripresa e caricata di bagagli. Scusatemi per il pippone deprimente  
avatar
Laurel-EF
Moderatore

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.04.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Levnicolaievic il Dom Mar 30, 2014 12:10 pm

Laurel-EF ha scritto:Anche a me ragazze lascia una sensazione di tristezza, ho cercato di aspettare un pò per capirmi meglio, ho pure cercato di razionalizzare perchè come dice Lev i livelli di lettura sono tanti, se ignoro le mie personali impressioni riesco a vederci quello che dice Jazz, la storia di un giovane uomo determinato e padrone del suo destino.
L'anteprima mi aveva entusiasmato, quella dei vecchi filmini è un'idea geniale e il montaggio sulla musica e sulle parole è fantastico, rende questo video speciale e preziosissimo, comunque. Mi ha colpito molto anche il taglio dei capelli, hai ragione Ari, messo lì mi ha trasmesso proprio un valore simbolico di tonsura, tra Duchamp e rito religioso, soprattutto quando si alza dalla poltrona del barbiere, dopo il taglio, sulle parole "sono ancora un re", l'unico momento in cui finalmente compare un sorriso su quel volto di adulto e a cui seguono le immagini della corsa in moto.
Quindi cosa mi trasmette personale tristezza? Vedo un bambino a colori, sempre in compagnia, circondato dai suoi affetti e pieno di quella immaginazione con cui i piccoli manipolano il mondo, la sabbia che diventa oceano, il motociclista giocattolo che diventa cosa viva. Questo bambino lo vedo trasformarsi in un adulto che vive in un mondo grigio, di solitudine, lenzuola grigie, abito grigio, scenari grigi, persino nella scena della valle verde passa una ragazza che almeno ha la compagnia di un cane, lui no.  Finalmente pare esserci la svolta, una presa di coscienza, sono ancora un re! Parte finalmente un sorriso su quel volto serio e vai col viaggio in moto. Le piccole passioni dell'infanzia che ti restano dentro e ti accompagnano per sempre, se sei fortunato e le sai coltivare, grande Marco! Invece no, non è un viaggio, non è un sogno di libertà, è il sogno di un sogno di libertà, infatti si interrompe subito allo stop, primo piano su faccia seria, infine il sogno viene letteralmente parcheggiato, primo piano sulle scarpette alla moda che piazzano l'oggetto alla moda sul cavalletto. Non è un viaggio, è più il percorso verso il lavoro di un giovane manager milanese che sta andando in ufficio, o al bar.  La creatività, per i fortunati possessori, non dovrebbe essere LA propria personale valle dei re, un pianeta intero con cui giocare, tanto per dirla con Finardi? Non ne vedo in questo finale grigio, non c'è follia, divertimento, gioia. Vedo un uomo che è diventato concreto e realistico, omologato, ha messo la testa a posto, non si venderà più i libri della scuola. Queste le ragioni della mia personale sensazione di tristezza, tristezza di pancia. Preferisco pensare, razionalmente, che questo video rappresenti la chiusura di un ciclo e che quella moto verrà ripresa e caricata di bagagli. Scusatemi per il pippone deprimente  
  @Laurel : certamente, il vuoto degli spazi, il grigiore come tonalità, anche le scale che salgono-scendono , un po' alla Esher, e poi soprattutto la serietà e la fissità dello sguardo possono indicare il peso di una carriera che richiede anche parecchia razionalizzazione-organizzazione, sacrificio della spontaneità ( non a caso nella natura, era seduto e non si slancia nel verde, ma sta fermo ) : di contro a questo, nei video amatoriali di Marco-bambino questa malinconia c'era già un po' nel suo sguardo, era un bambino serio, ubbidiente, tranquillo che sgranava gli occhioni guardandosi intorno con tranquilla allegria...e i giochi erano simpaticamente da cucciolo-bradipo...( se penso a certi bimbi che conosco io, delle vere furie scatenate ...) Insomma, sembra che voglia raccontare anche un desiderio, un bisogno di scardinare una parte del suo mondo, del suo Io fatto di " una libertà che è una prigione immensa.. "
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Jazzbianco il Dom Mar 30, 2014 1:10 pm

@Ariadne, penso sia meglio lasciarci giocare Finardi con il mondo, se poi me lo ritrovo a lamentarsi per una pensione non percepita come un impiegato qualsiasi, a fare il comunista nei talk politici. Ne ha il diritto, ci mancherebbe altro, ma quanto cozza con la follia, il divertimento e la gioia.
Non siamo negli anni '70, Marco è un ragazzo di oggi, cresciuto in una famiglia borghese, in un mondo borghese che non ha mai contestato. Non è omologato, è semplicemente così. Forse è in questo contrasto la sua creatività, quindi come potrebbe essere la sua valle dei re?
Lascia la moto, e sia avvia a piedi... la moto è un simbolo di libertà, ma si è liberi anche di lasciarla ed avviarsi a piedi verso l'ufficio. L'importante è essere liberi di scegliere, scegliere di andare in ufficio (studio) invece che correre su strade sconosciute, è anche questo che fa di un uomo un re.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Jazzbianco il Dom Mar 30, 2014 1:22 pm

@Lev, stiamo sempre a leggerci di tutto... poi, magari, molto è casuale.
Il fermarsi allo stop, per esempio... lo stop c'è, fermarsi doveva, e forse in fase di montaggio hanno lasciato l'inquadratura per riempire il tempo. Era serio mentre si fermava... e certo stava guidando. Marco ha sempre un'espressione seria quando è attento, quando è concentrato.
Alla fine posso solo dire che il video mi piace.
Ha chiuso così un anno incredibile e si riparte. Magari a piedi, lentamente.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da ariadne il Dom Mar 30, 2014 5:31 pm

Scusatemi tanto se ve lo dico, ma mi sembra che lo spumante che vi siete scolato durante  quest'anno abbia fatto i suoi danni         
ma che ?  Bergman  si é reicarnato in Morbioli ?  Marco come Antonioni ? no,  é solo un video che si doveva fare. Punto.  Qualcosa bisognava metterci, questo problema si era già visto nel video di Incomparable dove Marco semplicemente  ci dice che continua a coltivare il suo sogno.
Qui vediamo  un bimbo filmato in momenti banali perchè sono uguali per tutti i bimbi, il compleanno, la vacanza al mare, il gioco che l'amore dei parenti vede  però come unici, magici , e i parenti sono il suo primo pubblico, li sentiamo esclamare "bravo Marco !" Alle immagini del quotidiano di quel bimbo si affiancano e sovrappongono quelle  della quotidianità dell'uomo  che quel bimbo é diventato e a guardarle ci siamo noi, il suo pubblico di adesso, che lui ha chiamato ultimamente famiglia, e che vede in ogni cosa che fa qualcosa di speciale perchè gli vuole bene. Nulla é cambiato, solo i numeri. E lui é sempre lo stesso.
La sensazione di tristezza che alcuni avvertono é a mio parere dovuta ad un senso di vuoto che viene fuori da questi video e che io avverto da molto più tempo, interrotto per me solo dal concerto all'Alcatraz e dall'omaggio a Lucio, probabilmente stanchezza ma anche pausa di riflessione, ci voleva un attimo  di sosta per riprendersi la sua vita dopo mesi  vissuti sotto i riflettori, per fare il punto della situazione o solo per godersi gli ultimi giorni di spensieratezza prima di affrontare le responsabilità del prossimo viaggio, insomma penso che da un pò Marco non abbia nulla da dirci. La nota polemica che ci vedo io é dovuta agli ultimi episodi successi a Sanremo, quando é venuta fuori la solita questione della strega cattiva che impedisce a Marco di fare il suo mestiere di cantante, ossia firmare autografi a fare foto con i fan, l'ho letto io stessa , mi sembra che Marco sia abbondantemente stufo , che non intenda più sopportare questa gente. ed abbia colto l'occasione , così chi deve intendere intenda       
Per quel che riguarda la follia non la nomina più da un pezzo, credo che chiamasse follia quel desiderio di emergere, quell'egocentrismo che aveva paura di affrontare, che lo faceva sentire strano anche perchè strideva apparentemente con il suo carattere timido, adesso  sa che non c'é nulla di strano in tutto questo.
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Levnicolaievic il Dom Mar 30, 2014 5:58 pm

@Ariadne, Marco a parole ti darebbe ragione : è lui il  primo che si smitizza sempre...
però  in realtà lui  pensa e agisce esattamente all'opposto di quello che dice: non vi è quasi nulla di relativo o di accessorio, sostituibile, nei video che progetta meticolosamente, inquadratura per inquadratura, prima disegnati ( anzi prima sognati, a quanto ne dice lui)   e poi realizzati con precisione certosina...è fatto così, vuole controllare tutto, o almeno avrebbe questa ambizione.
E vuole dare messaggi precisi: per quanto riguarda la tristezza, nei video precedenti c'era,  anche perchè il taglio malinconico è una sua cifra stilistica, ma non era così marcata: almeno non era  la cornice essenziale di ogni immagine come accade qua: non si tratta di banale stanchezza da palco, nè di stress da overesposizione mediatica, qui c'è, secondo me, un consapevole uso del mezzo  per un preciso fine artistico che ha a che fare, se vuoi, col concetto di " istallazione" che prevale oggi anche in ambito audio-visivo: si usano i video con  un determinato intento comunicativo entro un discorso più ampio.
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da ariadne il Dom Mar 30, 2014 7:52 pm

@ Lev  credo che Marco stia facendo un percorso di apprendimento, , di crescita anche culturale, però vedo davvero troppo nelle parole di alcune di voi, forse tanta cultura impedisce di vedere o accettare la semplicità, e Marco si eprime attraverso metafore semplici, accessibili a tutti     l'ho appena rivisto, mi piace proprio molto, per me é chiaro, il bimbo, l'uomo e l'artista ( quando indossa il cappello ) si sovrappongono perfettamente, il cerchio si é chiuso, é pronto a vivere, io non ci vedo solitudine, nessuna tristezza anzi sorride spesso, e il bimbo alla fine ci fa l'occhiolino.
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Levnicolaievic il Dom Mar 30, 2014 10:11 pm

e chissà quante altre volte lo rivedrò questo video prima di martedì, poi lascerò depositare le mie  impressioni ...  è proprio come un mosaico che a seconda delle luci che lo colpiscono ti mostra particolari diversi:  qui  la cultura non è essenziale, piuttosto gli stati d'animo e le luci che ci mostrano particolari diversi  sono proprio i nostri stati d'animo, particolari che ti colpiscono vivamente (  a partire dall'uso dei colori ,  per esempio qui non c'è nulla di vivido come  il fuoco che c'era ne " L' incomparable" : a me copliscono molto anche  le posizioni che assume Marco: insomma   secondo me nell'insieme  si vede che è una cosa  sentita e pensata, che  mi incuriosisce, e mi piace scandagliare.... almeno fino a martedì .....        
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da israin il Lun Mar 31, 2014 12:20 am

Ma a me non è l'intero video che mi dà la sensazione di tristezza,sono proprio quei filmini amatoriali cuciti all'interno...e in particolare proprio l'attacco iniziale...per questo ho scritto che deve essere un problema mio,cioè,alla maggioranza fanno tenerezza,a qualcuno indifferenza...e allora cos'ho io?
Quanto so' strana...  
avatar
israin
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 51
Località : terra di mezzo (la terra tra i due grandi fiumi)

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Laurel-EF il Lun Mar 31, 2014 8:53 am

Vi ringrazio tutte per le vostre considerazioni, naturalmente Jazz hai ragione, ci si proietta il proprio vissuto personale (che innegabilmente è quello di un rudere anni 70-80 con annessi e connessi    ) perchè esiste stima profonda per la persona da cui proviene la proposta e questo fa sì che la si consideri proposta artistica, Morbioli o Antonioni in questo non fanno differenza. Certo non è un'operazione che mi verrebbe spontanea coi video di Renga o One Direction, quelle per me sono solo immagini che si susseguono, nessuno stimolo o corda personale toccata. Vedremo se la proposta artistica di quest'uomo libero di scegliere se proseguire a piedi, anzichè esplorare strade sconosciute, mi interesserà ancora in futuro, è questa la mia vera paura, inutile girarci attorno.
Per un pò non guarderò più il video, sciò sciò pensieracci inutili  
avatar
Laurel-EF
Moderatore

Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 18.04.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da ariadne il Lun Mar 31, 2014 9:04 am

@ Laurel  
@ Israin i film amatoriali ci ricordano spesso dolorosamente di chi non c'é più, di come eravamo, per questo sono fonte di nostalgia e tristezza    ma qui Marco guarda con soddisfazione a quello che é diventato quel bimbo   
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da israin il Lun Mar 31, 2014 12:07 pm

@Ariadne   forse hai ragione,hai proprio centrato il problema...meno male che ai miei tempi non esistevano i filmini...
@Laurel,   credo che anch'io mi prenderó una pausa dal video...
La verità è che Marco riesce sempre a smuovere qualcosa dentro di noi....e il più delle volte non è l'ormone     come ci scherzavano Facchinetti e la Maionchi a Xfactor.
avatar
israin
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 51
Località : terra di mezzo (la terra tra i due grandi fiumi)

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da ariadne il Lun Mar 31, 2014 1:24 pm

@ Israin c'erano i film ai tuoi tempi, ne ho uno mio, avevo tre o quattro anni   
quanto all'ormone questo credo sia l'unico posto dove si riesce a parlare di Marco prescindendo dal suo aspetto fisico , forse questo forum é speciale, per me é un pregio ed uno dei motivi per cui l'ho preferito   
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da israin il Lun Mar 31, 2014 1:35 pm

Davvero Ari? Allora,meno male che dalle mie parti siamo più "antichi"    pensa che non ho filmini neanche sui miei due nipoti (28 e 17 anni)

Evviva L'Iperuranio.  
avatar
israin
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 51
Località : terra di mezzo (la terra tra i due grandi fiumi)

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Levnicolaievic il Lun Mar 31, 2014 5:16 pm

  Sempre evviva l'Iper....quanto agli ormoni      ..non infieriamo
( io ho una mia  teoria: annunciaziò, annunciazoiò:
dopo una certa..  ...  diventa " sensuale "  alzarsi, camminare, raccogliere fiori,  indossare abiti, fare un bagno ....camminare ....ecc. ecc. )   .  ( e non cominciate subito a contraddirmi...)
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Ospite il Lun Mar 31, 2014 8:46 pm

Vevo Italia
Il video sarà online domattina alle 9! :) pic.twitter.com/wvDERkTmBT

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Jazzbianco il Mar Apr 01, 2014 2:00 am

Scusate   ... la natura @Lev, quando è così generosa... come rimanere indifferenti?

Spoiler:
  
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Levnicolaievic il Mar Apr 01, 2014 2:09 am

@ Jazz... Come darti torto
    
mai ignorare i suggerimenti di madre natura, sarebbe sacrilego   
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da jamila5 il Mar Apr 01, 2014 8:44 am

Jazzbianco ha scritto:Scusate   ... la natura @Lev, quando è così generosa... come rimanere indifferenti?

Spoiler:
  


@Jazz ... non si può rimanere indifferenti alla natura così generosa       
avatar
jamila5
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1535
Data d'iscrizione : 07.02.12
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da ariadne il Mar Apr 01, 2014 8:51 am

e chi li ignora ?       Madre Natura ci dà così tante belle cose, solo non sono il nostro argomento principale, per non dire chiodo fisso     nelle nostre amabili conversazioni      
sappiate che io però ho pensato per tutta la durata di X factor che Marco fosse brutto   vi  ricorderete certo la foto che usavano come sfondo per presentare i concorrenti       terribile per tutti, per lui di più      ed io ho continuato a vederlo in quel modo, anzi in realtà a non vederlo, perchè non lo guardavo proprio, quando iniziava a cantare entravo in trance,perdevo davvero coscienza        intuivo quello che faceva sul palco ma per me era sopratutto una voce, tenete conto anche del fatto che vedevo solo il serale e il processo, non seguivo i daytime e non avevo visto i provini e tutto il resto, e non mi rendevo neppure conto di essermi innamorata, la sera della finale sapevo che lo avrei rivisto a Sanremo e pensavo vabbè, stavolta avrò un motivo per seguire  con interesse il festival       Mi resi conto di essere perduta     quando, in un periodo in cui ogni secondo di sonno era prezioso, rimasi a guardare per la prima volta Porta a Porta , tutto, fino all'ultimo secondo, perchè c'era lui      a quel punto cominciai a scatenarmi, ma della sua bellezza mi accorsi solo a Sanremo       e chiedendomi come cavolo avessi fatto a non vederla fino ad allora     cominciai però a starci male, a pensare di essere stata contagiata dalla sindrome di Demi Moore           ma penso che tutto questo e anche il resto lo conosciate molto bene       devo dire che se avessi letto  certe esternazioni     probabilmente sarei fuggita via anche  da lui, anche se posso davvero affermare in tutta onestà di non avere provato per lui mai nulla che non potrei dire ad alta voce davanti ad un pubblico di minorenni       , ma ero lo stesso destabilizzata       ma tutto questo e molto altro é passato, ed oggi posso apprezzare la sua bellezza tranquillamente, senza stupidi sensi di colpa, adesso poi che l'ho anche baciato     
avatar
ariadne
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1870
Data d'iscrizione : 23.01.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Levnicolaievic il Mar Apr 01, 2014 11:57 am

Sì, sì Ariadne...raccontacela giusta: " A me non piaceva, no veramente non avevo notato quanto fossde bello....." ( Abbiamo cominciato tutte così, stregate dalla voce e poi ........  
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da israin il Mar Apr 01, 2014 2:46 pm

Jazzbianco ha scritto:Scusate   ... la natura @Lev, quando è così generosa... come rimanere indifferenti?

Spoiler:
  

@Jazz....cosa deve essere questa foto per te,appassionata di motociclismo di motociclette e di motociclisti....   
  
...ma quello sguardo...come si sa mettere in posa lui...  
avatar
israin
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2145
Data d'iscrizione : 24.02.13
Età : 51
Località : terra di mezzo (la terra tra i due grandi fiumi)

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Blinkblack il Mar Apr 01, 2014 9:58 pm

Molto interessanti le letture date al video ( ) Aspetto di vedere l'effetto che mi farà quando lo vedrò "per caso" in tv   e se lo trasmetteranno con la stessa frequenza di Non me ne accorgo, diventerà un incubo
Bellino anche lo spoiler   signore adoro la vostra pacatezza nell'esprimere guidizi estetici sul Mengoni sì, sì Madre Natura un corno! Quello lì è decisamente uno gnocco da asporto  Scusate ma quanno ce vo', ce vo' o perlomeno è l'unico motociclista contro cui non imprecherei
avatar
Blinkblack
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 919
Data d'iscrizione : 21.01.13
Età : 39
Località : Su per i colli... intorno a Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: La valle dei re - Video

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum