Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Pagina 9 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da RebeMuso il Gio Feb 17, 2011 3:25 pm

Castalia ha scritto:
RebeMuso ha scritto:Tulip, il duetto lo vedremo se stasera ripescano Patty.

Quindi.... VOTARE!
avatar
RebeMuso
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 153
Data d'iscrizione : 06.01.11
Località : Alessandria

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Tulip il Gio Feb 17, 2011 3:40 pm

ripensavo ai giovani arrivati all'Ariston.......

io tutta sta bravura della Abrami non la vedo, già da X-factor non mi diceva nulla, anche se la canzone è di Nicolò Fabi.
Anansi mi sfiziava ma il pezzo è deludente, i gemelli insostenibili, come ha già detto Jazz, e anche l'altra ragazza mora non mi piace, ce n'è un altro che è solo bellino più che bravo......... l'unico decente è Gualazzi !

A me aveva impressionato il ragazzino che hanno fatto fuori prima della selezione finale



e anche i due gruppi esclusi prima non erano male, peccato !

avatar
Tulip
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3309
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Levnicolaievic il Gio Feb 17, 2011 3:57 pm

Non ho sentito i ragazzi, ho però riascoltato le canzoni che già mi erano piaciute al primo ascolto e sono d'accordo con Klio:
1) Su tutti i " La crus" :" Non credo nel peccato, perchè non credo in Dio..." forte come pronunciamento, con tutti baciapile che ci son su RaiVaticano1 . ma anche la melodia mi piace, un pò alla Bindi anni sessanta , e mi piace anche il tipo stropicciato e intenso che la canta..
3 ) Il maestro Batttiato doveva cantarla solo lui, la sua voce ce l'ho ormai nel DNA e quando la sento scopro che mi è necessaria.
3) Nicoletta Strambelli, stramba Patty ,
sembra una sopravisssuta della West Coast, una nostrana Janis Joplin arrocchita ma cosi vera e fusa da regalarci autentiche intuizioni poetiche: devono ripescarla, con Morgan ci daranno un duetto fantasmagorico, imprevedibile, tutto da godere ( se non catastrofico, ma anche in quel caso sarà unico e da non perdere )
e basta.. (Vecchioni, concordo con Kiki, è l'ombra di sè stesso, sarà pure impegnato ma è noioso) :marcosplendido
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Gio Feb 17, 2011 6:29 pm

A me la Abrami piace molto, mi è sempre piaciuta, ma a XF non ha fatto in tempo ad esprimersi, e poi con la Ventura
Mi piace anche il pezzo, moderno nel testo e la sua interpretazione è raffinata e fresca, nuova.
E poi, lei, un brano di Fossati l'ha portato a casa
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Joe il Gio Feb 17, 2011 7:23 pm

Ciao a tutti !

Finalmente (si fa per dire) ho ascoltato tutte le canzone del festival.
Lunedi ne avevo ascoltate 8 su 14.
Il mio giudizio accenato lunedi sera non cambia di molto. Un deserto era, un deserto rimane. (per me).
Ma c'è stata una sorpresa...Mi era sfugitta il primo giorno.
La Crus !
Adoro quel tocco anni 60 !
Orchestrazione azzecata, arragiamento bellissimo, specialmente i "horn" con il loro sostegno.
Unica pecca la voce debolissima sul ritornello...
La soprano non è male, ma arriva un po a caso.
E nonostante Assante/Castaldo la canzone ce l'ho nel ipod.

Nathalie ha un grosso diffeto. Ma brutto. E troppo emozionata per trasmettere emozione.
A l'inizio perde il controlo della voce specialmente nei bassi, sarà per il suo concentrarsi sul piano per non sbagliare note ? Puo darsi...
Communque la tonalità è troppo bassa.
Manca di pathos anche se piacevolissima. Forse troppo lineare. Non spacca come "In punta di piedi". Un vero peccato.
Pero anche questa è nel mio Ipod.
Non vedo l'ora di ascoltarla con L'Aura che adoro !

@jazz che scrive : "ma fuori da quel contesto, la trovo anonima, poca personalità e come autrice è ancora acerba per firmare da sola dei pezzi."
Cosa intendi per "acerba"? Io non lo vedo. Scrive canzone molto raffinate e puo dare lezione di composizione a mezza italia cantautorale, ma anche di più.
Sul resto concordo.

Per il resto ? Boh...na rotura di pal..scatole.
Giusy. Peccato per la canzone, ma non sopporto la sua voce.
Pezzali. Ma gli si è fermato l'orologio, il tempo ?...Ma non ha nient'altro da fare ?
Vecchioni. Non mi arriva. Quel racontare dentro una canzone non è per me.
Una menzione speciale ai Moda con Emma...
Una melassa assurda studiata a tavolino per coinvolgere il pubblico. A me no ! "la ficelle est trop grosse."
E poi quel urlare di continuo da un fastidio...
Na tristezza di canzone che a quanto pare è gia numero 1.
La stanno pompando di brutto.

Marco ! (ma quanto manca) vai a l'estero, dai.
Perche in Italia non c'è più niente da conquistare.
Si forse San Siro, ma poi ?...

E Su e giu ? meglio tacere se non mi scappano parole grosse...
Perche dopo, dove lo vado a trovare un altro forum ?

Buonasera !
A presto !
avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Deianira il Gio Feb 17, 2011 7:43 pm

Perché nessuno ha il coraggio di dire che il brano dei Modà è una cagata pazzesca (per dirla alla Fantozzi) ????

I giornalisti o presunti tali stanno trattando questa canzone con i guanti come se fosse davvero una bella canzone......il pubblico boccalone la sta scaricando in abbondanza e sicuramente diventerà il tormentone dei prossimi 4-5 mesi.

Nessuno si accorge che è un brano banalissimo, paraculo.....un'anticaglia da 4 soldi che poteva essere cantata tranquillamente anche da Albano e Romina negli anni 80?
avatar
Deianira
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 11364
Data d'iscrizione : 03.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Gio Feb 17, 2011 11:14 pm

Ma Benigni, l'hanno pagato a cottimo? Un tanto a parola?
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Eloisa il Gio Feb 17, 2011 11:22 pm

"L'unico modo per realizzare i propri sogni è svegliarsi". Roberto Benigni
avatar
Eloisa
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4715
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 52
Località : Pisa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Gio Feb 17, 2011 11:33 pm

Eloisa ha scritto:"L'unico modo per realizzare i propri sogni è svegliarsi". Roberto Benigni



Tutta la prima parte è da quotare, tutta l'esortazione al "risorgimento"
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Eloisa il Gio Feb 17, 2011 11:33 pm

l'italiano...tricarico....ho tolto l'audio....
...dopo benigni nun se po' sentì tricarico che canta l'italiano...
avatar
Eloisa
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4715
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 52
Località : Pisa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Gio Feb 17, 2011 11:37 pm

Joe ha scritto:Ciao a tutti !

La Crus !
Adoro quel tocco anni 60 !
Orchestrazione azzecata, arragiamento bellissimo, specialmente i "horn" con il loro sostegno.
Unica pecca la voce debolissima sul ritornello...
La soprano non è male, ma arriva un po a caso.

Concordo sull'orchestrazione e l'arrangiamento, ma trovo il testo solo un pretesto per la musica.

Joe ha scritto:Nathalie ha un grosso diffeto. Ma brutto. E troppo emozionata per trasmettere emozione.
A l'inizio perde il controlo della voce specialmente nei bassi, sarà per il suo concentrarsi sul piano per non sbagliare note ? Puo darsi...
Communque la tonalità è troppo bassa.
Manca di pathos anche se piacevolissima. Forse troppo lineare. Non spacca come "In punta di piedi". Un vero peccato.
Pero anche questa è nel mio Ipod.
Non vedo l'ora di ascoltarla con L'Aura che adoro !

Sono curiosa anch'io di ascoltarla in duetto, temo che soccomberà... L'Aura ha un'altro spessore.

Joe ha scritto:@jazz che scrive : "ma fuori da quel contesto, la trovo anonima, poca personalità e come autrice è ancora acerba per firmare da sola dei pezzi."
Cosa intendi per "acerba"? Io non lo vedo. Scrive canzone molto raffinate e puo dare lezione di composizione a mezza italia cantautorale, ma anche di più.
Sul resto concordo.

Saranno raffinate, ma un po' vuote nel testo… questa più che sospesa sembra confusa… e poi mi sembra che ci sia sempre un problema di metrica, che rende poco fluido il canto. Nel ritornello di questo pezzo, ad esempio, "Punti di forza in tempeste di vento/Fragili forme consumate dal tempo" vento e tempo risultano come stirate sugli accordi, forse era meglio salire di tono.

Joe ha scritto:Per il resto ? Boh...na rotura di pal..scatole.
Giusy. Peccato per la canzone, ma non sopporto la sua voce.
Pezzali. Ma gli si è fermato l'orologio, il tempo ?...Ma non ha nient'altro da fare ?
Vecchioni. Non mi arriva. Quel racontare dentro una canzone non è per me.
Una menzione speciale ai Moda con Emma...
Una melassa assurda studiata a tavolino per coinvolgere il pubblico. A me no ! "la ficelle est trop grosse."
E poi quel urlare di continuo da un fastidio...
Na tristezza di canzone che a quanto pare è gia numero 1.
La stanno pompando di brutto.

Concordo su tutto

Joe ha scritto:Marco ! (ma quanto manca) vai a l'estero, dai.
Perche in Italia non c'è più niente da conquistare.
Si forse San Siro, ma poi ?...

Quanto ci manca

Joe ha scritto:E Su e giu ? meglio tacere se non mi scappano parole grosse...
Perche dopo, dove lo vado a trovare un altro forum ?

Ma quanto saranno mai grosse, queste parole

Joe ha scritto:Buonasera !
A presto !

Ciao Joe
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Castalia il Ven Feb 18, 2011 12:42 am

Posso dire una cosa? Suspect Questi presentano come altri gestiscono la pagina fb di Marco... 'na chiavica. Suspect In 5 non ne fanno uno... Suspect organizzazione zero... Suspect si impappinano che è un piacere... Suspect manco il gobbo sanno leggere... Suspect sembra di essere ad una sagra di paese... Suspect

Suspect Suspect Suspect
avatar
Castalia
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 2811
Data d'iscrizione : 08.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Ven Feb 18, 2011 1:04 am

NOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!

avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Castalia il Ven Feb 18, 2011 1:07 am

Ho votato per Patty ma lo sapevo che non sarebbe entrata, nè lei, nè la Oxa. Già da stamattina si sapeva che sarebbero passati Al Bano e la Tata, e oggi ne ho davvero sentite di tutti i colori. Da voltastomaco.

E anche quest'anno sono riusciti a far fuori Marco.
avatar
Castalia
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 2811
Data d'iscrizione : 08.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Ven Feb 18, 2011 1:09 am

Castalia ha scritto:Ho votato per Patty ma lo sapevo che non sarebbe entrata, nè lei, nè la Oxa. Già da stamattina si sapeva che sarebbero passati Al Bano e la Tata, e oggi ne ho davvero sentite di tutti i colori. Da voltastomaco.

E anche quest'anno sono riusciti a far fuori Marco.

Ero certa che rientrava la Tata. Ma cosa hai sentito? E dove?
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Castalia il Ven Feb 18, 2011 1:27 am

In tv oggi è stato per tutto il giorno una crociata per Al Bano e la Tata. Al Bano è andato in diverse trasmissioni a fare la vittima per l'eliminazione, e oggi pomeriggio è stato ospite con Tata alla vita in diretta. Dove conduttrice e ospiti hanno speso gran parte della trasmissione a lanciare proclami per farli rientrare, scandalizzati che fossero fuori proprio loro, soprattutto un monumento (così l'hanno definito) nazionale come Al, e a parlare male della Pravo (soprattutto) e della Oxa e dicendosi intimoriti che la popolarità di Morgan, anzi, del personaggio Morgan, perchè di riconoscerlo musicista non se ne vuole sapere, potesse far rientrare Patty. O meglio, temevano l'intervento del pubblico di Marco, che c'è stato ma tanto non è bastato.

Era tutto scontato in realtà, anche se ho voluto sperare e provarci lo stesso.
avatar
Castalia
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 2811
Data d'iscrizione : 08.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Ven Feb 18, 2011 1:42 am

Non seguo molto la tv nel pomeriggio, non sapevo nulla di queste partecipazioni. Che rientrasse la Tatangelo ero certa, il popolo di Giggi ha sicuramente votato in massa, e qui mi fermo
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da cassandra il Ven Feb 18, 2011 6:28 am

Siccome non l'ho visto ieri sera lo metto qui......e me lo godo con calma....






avatar
cassandra
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 56

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da cassandra il Ven Feb 18, 2011 6:51 am

avatar
cassandra
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 56

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Levnicolaievic il Ven Feb 18, 2011 8:23 am

:unità:Mi son commosssa e vi posto anche questo, c'è un pò di retorica ma è affettuosa perdonatela, http://auguri.tecnova.it/
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da puparock il Ven Feb 18, 2011 10:16 am

Ciao Joe, quoto le tue parole!!Ed aggiungo una cosina su Emma e i Moda'...ieri hanno cantato una canzone che io adoro, la colonna sonora del film Sacco e VANZETTI....be' ...per me l'hanno rovinata....
ho adorato quel film da bambina....ricordo di aver pianto per giorni dopo averlo visto...per l'ingiustizia subita da quei due ragazzi anarchici....ricordo come fosse oggi la scena della sedia elettrica....e quella splendida canzone con la voce soave e struggente di Joan Baez....desideravo sentire la loro versione...quella dei Moda' ed Emma....ma da URLATORI, quali sono....l'hanno distrutta.....
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Ven Feb 18, 2011 10:46 am

puparock ha scritto:quella splendida canzone con la voce soave e struggente di Joan Baez....desideravo sentire la loro versione...quella dei Moda' ed Emma....ma da URLATORI, quali sono....l'hanno distrutta.....

Me la sono persa, per fortuna
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Jazzbianco il Ven Feb 18, 2011 12:51 pm

Pupa, Fegiz non la pensa te e a Emma e i Modà appiccica un bel 8

http://www.corriere.it/spettacoli/speciali/2011/sanremo/notizie/fegiz_le_pagelle_036e1700-3b2d-11e0-ad4e-5442110d8882.shtml

Per me la cosa più bella è stata La notte dell'addio.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 105

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Kiki il Ven Feb 18, 2011 1:12 pm

Jazzbianco ha scritto:
Per me la cosa più bella è stata La notte dell'addio.

Concordissimo!!!!
avatar
Kiki
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1475
Data d'iscrizione : 09.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Valy il Ven Feb 18, 2011 2:04 pm

Cassandra, ti ringrazio molto per il video del grande Roberto Benigni. Devo guardare più volte per capire tutto questo .... o almeno la maggior parte di esso.
avatar
Valy
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 73
Data d'iscrizione : 22.12.10
Età : 55
Località : Koper, Slovenia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Festival (2011) visto dall'Iperuranio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 12 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11, 12  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum