Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Joe il Mer Mag 11, 2011 11:37 pm

Il messaggio precedente era rivolto a Exit...
avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Joe il Mer Mag 11, 2011 11:44 pm

Malefika ha scritto:
Joe ha scritto:
@Malefika. Ma ormai da quanto settimane è numero 1 in GB ?


15 settimane, però non sono consecutive perchè alla 12° settimana ha ceduto la N.1 ai Foo Fighters per poi ritornare la settimana dopo a riprendersi la vetta.

miiii !!! ma ancora vivi sono questi qua ??
avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Exit il Gio Mag 12, 2011 11:38 am

Joe ha scritto:
Ciao carissima !
Lasciamo stare la matematica. Non è questione di matematica.
Non è cosi.
Le sfumature vocale che da Adele con le sue intenssissime canzoni non hanno riscontro.

un baccione grande come una casa !

infatti è quello che ho detto

un bacione anche a te!
avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da puparock il Gio Mag 12, 2011 1:53 pm

L'ex fidanzato di Adele chiede una 'ricompensa'
Scritto mar, 10 mag 2011 16:57 CEST da Yahoo! Musica in Bla bla bla
A cosa non si arriva per ottenere un po' di soldi! Lo sa bene Adele, cantautrice britannica, che ha ricevuto una richiesta abbastanza bizzarra dal suo ex fidanzato: il ragazzo in questione ha infatti chiesto parte dei guadagni della cantante derivati dal suo album di debutto '19'.

Yahoo! Musica - L'amore per le star è sempre una complicazione. Anche per Shakira che ha posato per GQ con indosso solo un body di pelle. Cosa avrà pensato il suo Piquè?
Il motivo di questa assurda richiesta - a detta del ragazzo in questione - sarebbe il fatto di essere stato lui la principale ispirazione dei brani di successo di Adele. Secondo l'ex fidanzato della cantautrice, quando stavano insieme si sarebbe comportato talmente male nei confronti della fidanzata e l'avrebbe fatta piangere così tanto da ispirarle canzoni pregne di sofferenza.
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da puparock il Gio Mag 12, 2011 1:58 pm

Adele minacciata dall'ex fidanzato
di Doremifasol.

Adele, una delle giovani e nuove promesse della musica internazionale, a soli 23 anni con il suo secondo album, L’Ep dal titolo 21 ha conquistato le classifiche di tutto il mondo. Se la vita professionale di Adele va a gonfie vele, la vita sentimentale della cantante non è così, rosea. L’ex fidanzato di Adele, protagonista indiscusso di molti dei testi delle canzoni della cantante, ogni giorno per una settimana consecutiva ha telefonato ad Adele per chiederle dei soldi. L’ex fidanzato della cantante inglese pretende una parte dei soldi ricavati dalle esibizioni, dai concerti e dagli album della cantante, in quanto avendola lasciata, avrebbe scatenato in lei ispirazione e creatività. Per questo motivo l’ex boy di Adele pretende i diritti di ben 19 canzoni ispirate alla loro storia d'amoreE’ stata la stessa Adele ha raccontare questa strana ed insolita pretesa del suo ex ragazzo:” Mi ha chiamata ogni singolo giorno per una settimana e sembrava serio. Era convinto che facendo lo stronzo in passato, avesse contribuito al processo creativo del disco. In un certo senso bisogna dargliene atto, mi ha fatta diventare una persona adulta”.
http://www.sonorika.com/news/14645.html


avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da puparock il Gio Mag 12, 2011 2:01 pm

Prossima classifica UK: a spodestare Adele ci prova Hugh Laurie ('Dr. House')
leggi anche: Hugh Laurie, con 'Let them talk' il Dr. House si dà al blues
Buzz



E', decisamente a sorpresa, un attore che nel tempo libero è anche musicista il concorrente più serio di Adele per il trono della prossima classifica britannica. La chart del Regno Unito è, come noto, dominata da mesi da "21" della cantante londinese. La seconda prova di Adele, nella attuale Top 10, ha infilato la porta del numero uno per la quattordicesima volta ma alla prossima tornata potrebbe trovare pane per i suoi denti. Si profila infatti ben forte all'orizzonte "Let them talk" -un disco blues- di Hugh Laurie. Nello scorso marzo l'attore, che interpreta il personaggio di Dr. House nella celebre serie televisiva, con un certo umorismo aveva detto a proposito della sua nuova veste da musicista: "Sono un bianco, inglese, medio-borghese, che si sta apertamente prestando alla leggendaria musica proveniente dal sud degli USA. E come se non bastasse, sono anche un attore: uno di quelli sciocchi e viziati che non riescono a trovare la strada per l'aeroporto senza una babysitter". E pochi giorni fa: "Ho trascorso anni a nascondermi dietro ad un personaggio e sono pentito di non aver fatto questo vent'anni fa. Per me questa è la vera musica, la amo in maniera davvero autentica. Mi piacerebbe continuare a fare sia House, sia a suonare. Ma House a un certo punto dovrà finire, mentre la musica non finisce mai". "Let them talk", nelle midweek charts britanniche, è al numero due circondato da "21" e da "19" di Adele. Oltre a Laurie (51 anni, di Oxford) la Top 10 probabilmente presenterà una sola altra new entry, e cioé "Colour of the trap" di Miles Kane, ex Rascals e co-leader del progetto Last Shadow Puppets con il cantante degli Arctic Monkeys.

http://www.rockol.it/news-244211/Prossima-classifica-UK--a-spodestare-Adele-ci-prova-Hugh-Laurie-(Dr.-House)
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Exit il Gio Mag 12, 2011 4:45 pm

puparock ha scritto:Adele minacciata dall'ex fidanzato
di Doremifasol.

Adele, una delle giovani e nuove promesse della musica internazionale, a soli 23 anni con il suo secondo album, L’Ep dal titolo 21 ha conquistato le classifiche di tutto il mondo. Se la vita professionale di Adele va a gonfie vele, la vita sentimentale della cantante non è così, rosea. L’ex fidanzato di Adele, protagonista indiscusso di molti dei testi delle canzoni della cantante, ogni giorno per una settimana consecutiva ha telefonato ad Adele per chiederle dei soldi. L’ex fidanzato della cantante inglese pretende una parte dei soldi ricavati dalle esibizioni, dai concerti e dagli album della cantante, in quanto avendola lasciata, avrebbe scatenato in lei ispirazione e creatività. Per questo motivo l’ex boy di Adele pretende i diritti di ben 19 canzoni ispirate alla loro storia d'amoreE’ stata la stessa Adele ha raccontare questa strana ed insolita pretesa del suo ex ragazzo:” Mi ha chiamata ogni singolo giorno per una settimana e sembrava serio. Era convinto che facendo lo stronzo in passato, avesse contribuito al processo creativo del disco. In un certo senso bisogna dargliene atto, mi ha fatta diventare una persona adulta”.
http://www.sonorika.com/news/14645.html





avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Jazzbianco il Sab Mag 14, 2011 2:18 am

Joe ha scritto:La cosa che mi stupisce, per me una vera contradizione, è mettere su un piedistalo Marco Mengoni per le sue capacita communicative e allo stesso tempo avere dubbi sulle capacità di trasmettere emozioni quando canta Adele.
C'è veramente da riffletere sulle nostre percezione della musica e qualli sono i motivi soggetivi che orientano i nostri gusti...(Lev, puoi accenare una prima rifflessione).  
Perche oggettivavemente Adele è 100 volte piu avanti di Marco sul piano artistico. Con le sue canzone trasmette di piu.

Io non trovo nessuna contraddizione, perché proprio non riesco a paragonarli.
E non ci riesco perché, per me, il talento di Marco è estremamente superiore, perché è nella sua natura, è nel suo essere. È talmente evidente, che diventa palpabile, quasi fisico. È in Marco, e c'è nonostante Marco, oltre Marco. Oltre la sua volontà.
Ho sempre pensato che fosse già grande. Da subito, dal primo momento che l'ho visto. Che non dovesse crescere, artisticamente intendo, perché aveva già tutto dentro di sé. Dovrà, soltanto seguirla, la sua natura. E mostrarla, e goderne, libero da qualsiasi condizionamento esterno, commerciale ad esempio, ma libero, forse, anche dalle sue stesse convinzioni.

Spoiler:
OT - Credo che ci sia questo alla base dell'allontamento dal suo mentore. Morgan gli ha servito su un piatto d'argento l'opportunità di non avere a che fare con lui, con la persona che più di ogni altro ha visto quel talento, e gliene rendeva conto, continuamente.

Joe ha scritto:Ma almeno spero che siete pronti ad accetare che un altro mezzo mondo e anche di piu, non capirà mai l'arte di Marco...

Abbiamo già iniziato a fare pratica.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Levnicolaievic il Sab Mag 14, 2011 8:18 am

Puro stile Jazz, questa risposta parola per parola, anche l'O.T.
( buon viaggio Joe )
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Joe il Dom Mag 15, 2011 1:51 am

C'è un problema di base...
Marco è probabilmente il numero 2 o 3 nell'interpretare musica. Questo l'avevo capito dalla sua esibizione con ""Helter Skelter".
Ma è soltanto un interprete di genio o sarà una altra cosa...un artista a tutto tondo ? come lo è Adele oggi, che propone le sue canzone ?
Marco è ancora lontani anni luce da quei livelli. Per il momento sono solo qualità interpretative. Ma è normale per Marco, siamo in aspettative, no ?

Portei accontentarmi delle sue esibizione GENIALE ad xFactor...
Ma oggi non mi basta l'interpretazione geniale.
Voglio qualcosa di piu. Un indentità d'artista. Cosa che possiede Adele, ma con Marco è tutto ancora in atto...
Marco senza una identità precisa, riconoscibile negli anni, sarà come un due di picche.
Nel giocco scompare prestissimo.
avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Levnicolaievic il Dom Mag 15, 2011 8:37 am

Carisssimo Joe..... ho un'obiezione alla tua argomentazione: non mi risulta che Frank Sinatra abbia scritto molte delle canzoni che ha interpretato , eppure non è scomparso..
( anche Mina da noi ) ma , a parte questo argomento, che già altre volte abbiamo usato
( e tieni anche presente che , per rimanere con intelligenza sotto i riflettori , almeno a inizio carriera , servono soprattutto "solidi" appoggi, in tutti i sensi .. investimenti, relazioni, strategie ecc. : ma anche questo è un argomento già trattato..) Io approfondirei invece il discorso sull'impatto estetico di una voce : perchè alcuni cantanti, seppur bravisssimi, non arrivano a smuovere l'interiorità di tutti gli ascoltatori ? ( a tal proposito ieri ho acquistato un testo sul rapporto muisca- cervello del medico e scrittore Oliver Sacks ...poi ve ne parlo, son 470 pagine... ci vorrà un pò )
Comunque su questo tema ho letto alcune pagine interessanti in un saggio su Virginia Woolf, che vorrei sottoporvi a beneficio della nostra discussione:
"Il passato è bello perchè nessuno riesce a rendersi conto dell'emozione quando accade. L'emozione si espande col tempo. Così non abbiamo delle emozioni complete nel presente, ma solo a riguardo di esperienze passate. Il passato contiene in sè il fatto e la sua emozione, ma quest'ultima può completarsi solo nel presente.....questa emozione, ripresentandosi al nostro sentire, si attualizza, per poter arrivare finalmente all'attimo della sua verità..." ( da : Liliana Rampello " Il canto del mondo reale : Virginia Woolf, la vita nella scrittura" Il saggiatore , pag. 44) .
Questo per dire che, se un interprete non ci comunica la stessa emozione di un altro interprete, non dipende dalla nostra volontà nè dalla nostra sensibilità musicale imperfetta o manchevole ma dalle nostre esperienze soggettive , dalle emozioni che riemergono nell'ascolto : in quell'attimo si ripresenta un sentire che ci aveva fatto vibrare in passato, lo riconosciamo emotivamente , perchè siamo trascinati via con lui , ci commuoviao e abbiamo quella che si dice un'esperienza estetica... c'è molto di soggettivo in questa rivelazione..c'è anche molto di universale... c'è il mare dell'inconscio che sotto si muove , in cui precipitiamo in questi brevisssimi istanti di abbandono :" Il naufragar m'è dolce in questo mare... " :arcobaleno:
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da puparock il Dom Mag 15, 2011 1:24 pm

@Lev.....con stupende parole, hai detto una grande verita'.....in semplici parole, io dissi proprio queto, qualche giorno fa......
Pupa Rock dice:
''...e' proprio cosi ' ....ognuno di noi ha le sue emozioni , e tanto dipende anche da come siamo, viviamo e abbiamo vissuto...quello che fa stare
bene a me non e' detto che puo' far bene a tutti, anzi, a volte puo' far anche male.....basta saperlo, rendersene conto, ma , soprattutto, accettare le nostre DIVERSITA', senza giudicare.....mai, e condividendo.... ''
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da puparock il Dom Mag 15, 2011 1:26 pm

@Joe dice:
[Marco senza una identità precisa, riconoscibile negli anni, sarà come un due di picche.
Nel giocco scompare prestissimo. .]

avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Joe il Lun Mag 16, 2011 4:54 pm


Ciao Lev
Hai citato due casi limiti.
Parliamo di un'altra epoca dove il 99% dei cantanti erano solo interprete. C'era il paroliere, il compositore e la produzione cercava il cantante adatto a rendere al meglio il brano. Ne seguiva un identità d'artista.
Tutto era compartimentato. Una personna, un mestiere.
Poi tutto cambio con i Beatles in GB e Dylan nei States.

Ora, il clan Calabrese sarà in grado di dare a Marco un identità ? Dobbiamo aspettare.
Ma ormai siamo OT.
Bellissimo il tema del libro da te citato. Quasi quasi me lo compro. :bello:

avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Castalia il Lun Mag 16, 2011 5:28 pm

Joe ha scritto:

Ora, il clan Calabrese sarà in grado di dare a Marco un identità ?
Sarà Marco in grado di (continuare a) dare un'identità al clan Calabrese?

Perdonatemi, non ho resistito...
@Nestoruccio non t'arrabbià!!

Mi ri-eclisso...


Editato dopo la considerazione di @Lev


Ultima modifica di Castalia il Lun Mag 16, 2011 6:04 pm, modificato 2 volte
avatar
Castalia
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 2811
Data d'iscrizione : 08.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Levnicolaievic il Lun Mag 16, 2011 5:48 pm

@ Castalia, la seconda che hai detto mi sembra sia già avvenuta abbondantemente quest'anno ....che bella questa faccina alla becchino-Yorick...ma dove le trovi ?? ( non eclissarti, dove vai ' ?)
@Joe: il brano del libro era per tentare di spiegare perchè le nostre percezioni sono diverse.. quanto all'identità artistica di Marco, non escludo una scrittura intensa: così, istintivamente mi sembra di intuire buone possibilità poetiche, qualche nodo evocativo interessante, bisogna vedere il suo livello di concentrazione, la caparbietà , l'insistenza nello studio e nello scavo di alcune intuizioni... l'identità artistica è un processo di costruzione lungo e periglioso di cui adesso si potranno vedere solo le prime forme e manifestazioni...ma potrebbero già dargli una sufficiente riconoscibilità... non credo si debbano subito sbancare le classifiche per dimostrare di avere valore
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da JeanGrey il Ven Mag 27, 2011 2:06 am

DA FB:

Adele
"I've been told to cancel tonights show in Minneapolis because my voice
has gone. I hate to cancel especially at such short notice... "

Cucciola...può capitare anche ai grandi talenti :eh già!:
avatar
JeanGrey
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 12.12.10
Località : Rivendell

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Malefika il Ven Mag 27, 2011 2:42 am

JeanGrey ha scritto:DA FB:

because my voice
has gone.


Se magari la pianta di fumare.
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Malefika il Mar Mag 31, 2011 11:31 pm

Dominio di Adele interrotto da Lady Gaga, che debutta con il più alto numero di copie del 2011 e in una settimana vende quanto l'intera top 10 messa insieme.

Joe non piangere
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Deianira il Ven Lug 08, 2011 4:33 pm

Un po' di video di Adele all'iTunes Festival 2011




avatar
Deianira
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 11364
Data d'iscrizione : 03.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da puparock il Lun Lug 11, 2011 6:13 pm

IL CASOAdele e Lady Gaga, star agli antipodi.
la strana coppia di regine della musicaLa soul singer inglese, sovrappeso e dalla voce calda, e la diva dai look esagerati: è soprattutto grazie ai loro album che l'industria discografica Usa, dopo sette anni di declino e di pirateria, registra una crescita. Confronto tra due personalità diversissime ma entrambe capaci di catturare il pubblico.
UNA È INGLESE, l'altra è americana. Una canta un soul in salsa indie, l'altra un pop sofisticato che sfrutta tutte le potenzialità dei mezzi tecnici e discografici attuali. Una spinge chi la ascolta a concentrarsi sulla sua voce, l'altra "distrae" con le mise eccentriche e le coreorafie complicate. Una non ha paura di essere sovrappeso, l'altra (pur non avendo un fisico da top model) va tranquillamente in giro col lato B scoperto. Una emoziona in un contesto intimista, l'altra stupisce coniugando carisma personale e look al di la di ogni eccentricità. Eppure, Adele e Lady Gaga - queste due artiste decisamente agli antipodi - hanno un elemento in comune: è grazie all'interesse suscitato dai loro dischi, e alla loro capacità di conquistare un pubblico vastissimo, che l'industria musicale a stelle e strisce, per la prima volta dopo sette anni, registra un incremento.

LE IMMAGINI ADELE/GAGA A CONFRONTO LA LADY ICONA DI STILE 2

Certo, non si tratta di chissà quale balzo in avanti: secondo gli ultimi dati Nielsen, relativi al primo semestre 2011, la crescita di vendita di album su territorio statunitense, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, è stata pari al 3,6% : in totale, 221,5 milioni di "pezzi". Non accadeva dal 2004. E a trainare questo mini-exploit, alla faccia perfino della pirateria così diffusa, sono state loro, queste due signore della musica che più diverse tra loro non si potrebbe.
E cominciamo da Adele, cantautrice londinese, classe 1988. Una che, fin dagli esordi - seguiti dal boom degli ultimi due anni - ha puntato tutto su un unico elemento: se stessa. Il talento di cui è dotata, la capacità di incidere sull'anima di chi la ascolta. Non a caso, tra i suoi non idoli non ci sono personaggi stile Madonna o Michael Jackson, ma storiche interpreti del jazz e del blues come Ella Fitzgerald ed Etta James. Il boom arriva con 19 e poi con 21. Un trionfo che non passa per copertine patinate, o tour straosferici con decine di ballerini: in scena di solito appare lei, a volte armata di chitarra, e i musicisti che la accompagnano. Concessioni al mito dominante dell'immagine: nessuna, o quasi. Ecco perché il suo successo dimostra che non sempre l'apparenza conta più della sostanza.
E lei, Adele, è fiera di questo suo essere controcorrente. Col suo bel viso pieno - gli occhi allungati e chiari, il capelli castano-rossicci - non cerca di sembrare ciò che non è. E recentemente si è anche schierata contro la mania imperante dello showbiz della magrezza che rischia di scivolare nell'anoressia: "Non consiglierei a nessuno di essere sovrappeso - ha dichiarato - ma nemmeno di smettere di mangiare e ridursi a uno scheletro".
Di altro tenore, invece, le tante dichiarazioni pubbliche attribuite a Lady Gaga. Una che, per mantere a livelli vertiginosi la sua popolarità, sa usare tutti i mezzi a disposizione: da Twitter (su cui lei posta regolarmente frasi e immagini a affetto) ai look folli, con seminudità continuamente esibite e scarpe i cui tacchi sfidano le leggi della fisica. In questi ultimi due anni, l'abbiamo vista in ogni salsa: dall'uscita, sul palco, da un enorme uovo, alla suora sexy, ogni volta è una provocazione differente. Per non parlare del celebre abito tutto di carne animale, di cui si è parlato per mesi. Una catena di situazioni a effetto, sulle orme del suo idolo Madonna
Ma questo non vuol dire che Stefani Joanne Angelina Germanotta (questo il suo vero nome), classe 1986, newyorkese di origine italiana, sia necessariamente un fenomeno di plastica. Artisti veterani del calibro di Elton John, che certo non ha bisogno di agganciarsi all'ultimo carro del vincitore, la considerano un genio; i gay la adorano per le sue battaglie sui diritti, e l'hanno applaudita nella sua ultima esibizione all'Europride di Roma 3; e anche alcuni critici musicali con la puzza sotto il naso sostengono che i suoi album - l'ultimo, uscito di recente, è Born this way - sono sofisticati ed eleganti. Anche perché la sua sua voce è molto potente. Insomma: liquidarla come pura finzione è riduttivo. Visto che poi la gente i suoi dischi li compra: per ascoltarli, evidentemente.
E allora forse il dominio incontrastato di queste due signore della musica ci dice qualche altra cosa. E cioè che al di là dello stile e del modo di presentarsi, la ricetta è e resta quella di imporsi ai gusti del pubblico. Solo con la propria voce, in un caso, o con trampoli e parrucca verde, come nell'altro: l'importante è catturare gli spettatori.
(08 luglio 2011)
http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2011/07/08/news/musica_industria-18795207/
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da puparock il Ven Lug 15, 2011 8:36 am

Negli USA Adele sorpassa 'Recovery' di Eminem a 1 milione di download .

Pochi giorni fa "Recovery" di Eminem era diventato il primo album a vendere 1 milione di download negli USA. Ora "21" di Adele l'ha sorpassato. "21", che negli States è stato pubblicato lo scorso 22 febbraio, circa un mese dopo la data d'uscita europea, diventa il secondo album a oltrepassare la soglia del milione di copie scaricate; la differenza tra i due dischi è minima -"Recovery" è a quota 1.005.000, "21" a 1.017.000- ma il dato è emblematico e occorre naturalmente poi tenere presente che negli Stati Uniti il white rapper è una potenza, mentre la più giovane londinese è solamente alla seconda prova. "21" della 23enne della zona di Tottenham continua intanto la sua cavalcata: è ora a 2.600.000 copie, ha trascorso dieci settimane non consecutive al numero uno della locale chart, e fino ad oggi non è mai sceso oltre il terzo posto. E, come se non bastasse, il suo singolo "Rolling in the deep", che aveva capitanato la Billboard Hot 100 per sette settimane, oggi diventa il singolo digitale più acquistato dell'anno con ben 4.230.000 copie scaricate. E' inoltre da notare che una decina di giorni fa, in Gran Bretagna, "Someone like you" di Adele è diventato il primo singolo di questo decennio ad arrivare a quota 1 milione di copie. Il singolo, propulso dalla particolare performance della cantante londinese ai Brit Awards, trascorse quattro settimane al vertice in febbraio per poi tornare a capitanare la chart per un'altra settimana in marzo. Dal 2000, sempre nel Regno Unito, soli sedici singoli hanno raggiunto quota 1 milione. Gli ultimi a centrare il prestigioso traguardo sono stati "Poker face" di Lady Gaga e "I gotta feeling" dei Black Eyed Peas, entrambi pubblicati nel 2009 e quindi nel decennio precedente.
http://www.rockol.it/news-268363/Negli-USA-Adele-sorpassa--Recovery--di-Eminem-a-1-milione-di-download




avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Fexolina il Ven Lug 15, 2011 10:25 am

Castalia ha scritto:
Sarà Marco in grado di (continuare a) dare un'identità al clan Calabrese?


parto OT, parto bene!

Fatta la mia considerazione continuo con gli OT.

http://www.youtube.com/watch?v=dHtwZ07N1ic

:ecco qui:
avatar
Fexolina
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 14.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da puparock il Lun Lug 18, 2011 12:06 pm


Patti Smith a sorpresa canta Adele
e spiazza il (suo) pubblico del punk
Sul palco di New York, oltre "Because the night" e Rock'n'roll nigger" la poetessa-cantautrice 64enne rende omaggio al soul-pop da classifica interpretando "Rolling in the deep", ultimo hit della giovanissima artista britannica: "E' la canzone dell'estate e mi diverte cantarla"
NEW YORK - Ma questa è Adele o Patti Smith? È Patti, ragazzi, è Patti che canta Adele. Proprio così: sarà anche la "nonna del rock", come recita ogni agiografia musicale e come la presentano anche qui, al Castle Clinton dove finisce New York e già si intravede là in fondo la Statua della Libertà. Ma a 64 anni la nonna urla e si danna come una ragazzina. E alle ragazzine ruba "Rolling in the deep", la canzone del momento. facendo danzare al ritmo del pop da classifica un paio di generazioni qui convenute per ascoltare la sua altissima poesia: e non certo il soul riciclato della giovanissima diva inglese.
Eppure lo dice chiaramente la donna che tra i suoi autori può vantare un certo Bruce Springsteen: è la canzone dell'estate e mi diverte cantarla ("Anche se io non ho mai vinto un Grammy..."). Il pubblico gradisce: soprattutto le ragazzine che sanno a memoria tutte le canzoni di "Horse" e "Easter", ma riconoscono ovviamente al volo quella "Rolling in the Deep" che l'altra metà della folla non riesce a capire cos'è. Un Boss minore? Una vecchia Nina Simone?
Magica signora Smith. Apre con "Because the night", made by Springsteen appunto, e chiude con quell'inno punk che è "Rock'n'roll nigger": "Outside the society", fuori dalla società, urla il ritornello. "People has the power", grida, il potere è nelle mani della gente: poi si commuove per l'amato marito Fred con cui la scrisse un quarto di secolo fa, e che adesso non c'è più, anche se sul palco accanto a lei c'è Jackson, il figlio trentenne che ha sposato Meg White dei White Stripes, tanto per saldare il conto rock delle generazioni.
Grida ancora la sua rabbia come quarant'anni fa, Patti. E nel mirino ci sono sempre "i governi e le corporation". E peccato che il concerto meravigliosamente gratuito sia stato organizzato sì dal Lower Manhattan Cultural Council - che quest'anno ha regalato a cittadini e turisti della Grande Mela miti come Laurie Anderson e Rufus Wainwright - , ma grazie alle centinaia di migliaia di dollari di una corporation come American Express. Tant'è. Quando ci vuole la signora ha pure il coraggio che è mancato e manca a tanti suoi illustri colleghi, di ieri e di oggi: fare i nomi. E invitando il pubblico a "fare sentire la propria voce" urla pure il nome e cognome di chi mandare oggi all'inferno, per usare un eufemismo: "Ruuuupeeert Muurdoooch!".

Mezza New York compra i suoi giornali, dal "Wall Street Journal" al "New York Post". L'altra metà guarda la sua Fox e i suoi film. Però adesso sono tutti lì che applaudono: un altro mondo non sarà possibile, ma sul palco sì. L'importante è non prendersi troppo sul serio: mischiando, appunto, Adele e Lou Reed ("Perfect day", splendido bis). Perfino nel gran finale, quando imbraccia la sua unica chitarra elettrica, lo capisci che è perché, punkestamente, sta per spaccarla. Ma nel momento culminante del finale incandescente, mentre è lì che sta tirando la corda al massimo, Patti si rivolge ancora al pubblico: "Sarebbe divertente, eh? Tira tira e non succede niente...". Invece, tac, la corda si rompe davvero. Basta insistere.
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Fexolina il Mar Lug 19, 2011 10:10 pm

avatar
Fexolina
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 14.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Adele, Artista dell'anno 2011 ma anche di piu...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum