Tiziano Ferro

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Exit il Mer Nov 02, 2011 12:32 pm

Questa è un pò datata... ma l'ho trovata, l'ho letta e mi è piaciuta, quindi ve la riporto


'Le canzoni migliori nascono dalla follia'




03 novembre 2008
È arrivato il momento di domandarsi dove vuole andare a parare l' enfant prodige della canzone, il giovanotto di Latina che ha conquistato in pochi anni il mondo della musica, quantomeno quello latino, oltre che ovviamente quello italiano. Guai a parlare con Tiziano Ferro di ambizioni che non siano quelle di un qualunque ragazzo di talento. Vi
risponderà che il suo è un lavoro come un altro. Ma dietro il suo viso netto, senza ombre apparenti, i capelli scolpiti e qualche dolce piega di femminilità nel sorriso, dietro la malcelata impertinenza infantile dello sguardo, si nasconde la forza di un gigante, con un piede nella fragilità dell' artista, e l' altro nella determinazione a non fermarsi
davanti a nulla. Tutt' altra pasta da Ramazzotti e Pausini, star dorate eimperturbabili. Ferro è inquieto, in perenne evoluzione e ora, col nuovo disco Alla mia età (uscirà venerdì in 42 paesi) si è spostato definitivamente verso i piani alti della canzone, un passaggio sottolineato dalla presenza nel disco dei mostri sacri Ivano Fossati e
Franco Battiato. Ma, viene da pensare, non c' era una punta di diffidenza verso il giovane di successo? «Diffidenza? Al contrario. Di Fossati mi ha colpito l' insicurezza: mi chiedeva se davvero mi piaceva il testo che aveva scritto». L' incontro è nato da una divertente intuizione: Tiziano, è l' anagramma di "notizia", spunto per un pezzo che non riusciva a completarsi. Ferro era in panne e ha chiesto aiuto a Fossati il quale, entusiasta, ha tirato giù il testo completo. «Battiatoinvece mi ha colpito per la tenerezza, la voglia di mettermi a suo agio. Gli ho inviato una canzone in inglese, praticamente senza testo, gli ho chiesto uno spunto, ma non arrivava, allora gli ho mandato io unafrase, e lui ha detto: ma questo sono io». La frase in questione è: «messo a dura prova anche un pragmatico convinto fissa il mondo e perde molto tempo come me», che effettivamente sembra scritta in "battiatese" einfatti lui l' ha voluta recitare nel pezzo. «Gli è piaciuta questa storia della relazione col tempo, allora ha riorganizzato la melodia e si sono rovesciati i ruoli, alla fine lui ha firmato la musica sul mio testo. Di entrambi mi ha colpito l' onestà, addirittura eccessiva: volevano il meno possibile per i diritti d' autore. Assurdo per me che sono abituato a gente che pretende moltissimo». Dunque il ragazzo è cresciuto, al punto da meritare rispetto dai grandi e col nuovo disco spazia dal più struggente sentimentalismo a ritmi allegri, dal racconto
di diversi stati d' animo simultanei a finestre aperte sulla follia. «Ildisco precedente era nato dal disequilibrio, frutto di esperienze troppo forti per uno della mia età, magari era un po' cupo, ma l' alternativa sarebbe stata non fare niente. Poi mi sono isolato, sono
andato a vivere in Inghilterra, volevo proteggermi, mi sono sentito troppo in debito col mondo. Godersi questo lavoro è possibile, io inveceero sempre sul chi va là, mi sembrava di aver sbagliato tutto, sembravache dovessi essere un personaggio pubblico, ero strattonato da tutte leparti: devastante per uno che soffre di scarsa autostima. Questo disco èfrutto della voglia rinnovata di volermi bene, da quando ho fatto certescelte, sono più di buonumore. Avevo perfino pensato di smettere, perché non si può vivere male un mestiere così bello». Dunque, si scopreora, Tiziano ferro era sull' orlo di una crisi di nervi. «Per fortuna ho avvertito il pericolo, altrimenti altro che Amy Winehouse. Quando la vedo soffro, riconosco la sensibilità, il talento, mi fa tristezza perché capisco quello che le succede, mi fa male, è quando non si riesce
a dire no al momento giusto». Ora ha ritrovato il gusto del gioco, il disco è più allegro, quantomeno più vario, la voce si scioglie in acrobazie vigorose. Caldissimo il duetto con l' ex Destiny' s Child Kelly Rowland. «Le mie ispirazioni vocali vanno dai vecchi blues, stridenti e strillati, a Morissey e John Legend», dice, ma se lo si rimprovera di esagerare di tanto in tanto con l' enfasi dell' espressione risponde in modo disarmante: «Può essere, ma è che nella vita, sono assolutista, geloso, possessivo. E invece il mio obiettivo è la misura, anche nelle canzoni, è la cosa più complicata da
raggiungere». Avrà il coraggio di guardare fino in fondo in quel buio? «Spesso le canzoni migliori sono frutto di un momento di follia. Mi succede quando registro le melodie sul cellulare: mi sveglio la notte con la voce impastata e trovo note diverse, toni che non saprei tirar fuori in momenti normali». - GINO CASTALDO


avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Levnicolaievic il Mer Nov 02, 2011 1:10 pm

:gattoluna: Molto bella questa intervista: un Castaldo stranamente non snob ..

-impressionante la sua intuizione sulla sofferenza di Amy Winehouse nel 2008!
- E' probabile che i giovani scagliati nello star system all'inizio soffrano tutti lo stesso disagio nel passaggio dall' anonimato alla protagonismo sociale: mette a dura prova un pò tutti, specie quelli che nella " vita precedente" avevano avuto problemi di autovalorizzazione...
- le tematiche del primo disco di cui parla Ferro ricalcano un pò quelle di Marco: il sentirsi strattonato da tutte le parti ( vedi il video di " Solo" ) una certa cupezza, un vissuto che problematizza il successo e lo vive con continue domande e insicurezze : ed è interessante il suggerimento che viene per superare questa fase : " Poi mi sono isolato, sono andato a vivere in Inghilterra " per recuperare con un nuovo anonimato parte della spensieratezza perduta: molto intelligente come escamotage...vivere con piacere un mestiere in sè anche complicato recuperando parte della propria interezza di persona .
-
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Exit il Gio Nov 03, 2011 10:55 am

Grazie Lev per la tua analisi

Oggi vi lascio questa canzone tristissima ma che a me piace particolarmente. E' una delle mie preferite. E' contenuta nell'album: "alla mia età".



la solitudine, la paura di vivere intrisa di coraggio, perchè "chi non vive lascia il segno del più grande errore".
avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Malefika il Sab Nov 05, 2011 1:27 pm

La copertina dell'album :ecco qui:

avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da luna il Sab Nov 05, 2011 9:10 pm

Malefika ha scritto:La copertina dell'album :ecco qui:


mi piace
avatar
luna
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4139
Data d'iscrizione : 13.10.10
Età : 34

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Jazzbianco il Sab Nov 05, 2011 11:11 pm

Malefika ha scritto:La copertina dell'album :ecco qui:


Piace anche a me... un sorriso rassicurante così come la palette dei colori, che si addolciscono, quasi desaturati, sulla sua immagine.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da puparock il Mar Nov 08, 2011 12:19 pm

Scala & Kolacny Brothers cantano "Sere Nere"
In Italia le 200 coriste dirette da 2 musicisti che hanno conquistato il Web
foto Ufficio stampa
CorrelatiASCOLTA SERE NERE10:25 - Arrivano dal Belgio e lanciati dal film campione di incassi "The social network" (grazie alla lora rivisitazione di "Creep" dei Radiohead) arrivano in Italia Scala & Kolacny Brothers, un coro di 200 voci femminili diretto e accompagnato dai musicisti classici e fratelli Stijn e Steven Kolacny. In anteprima esclusiva a Tgcom la speciale versione di "Sere Nere", successo di Tiziano Ferro.
La svolta è arrivata quando nel 2010 la loro straordinaria versione di “Creep” dei Radiohead è stata scelta, direttamente da David Fincher, come colonna sonora del trailer mondiale del pluripremiato film campione di incassi “The Social Network”. Proprio come il film, il trailer ha avuto un successo clamoroso, più di 250 milioni di persone l'hanno visto in teatro, in tv e sul Web. Grazie anche all'eco scatenatosi sui social media, la loro interpretazione di "Creep" è stata un vero e proprio happening per il mondo Web, vista in varie forme più di 25 milioni di volte. Lo stesso Thom Yorke ha dichiarato che l’unica cover dei Radiohead che abbia mai apprezzato è stata quella di Scala.

Nel giro di un anno Scala & Kolacny Brothers sono diventati un fenomeno senza precedenti: oltre 2 milioni di copie vendute, oltre 200 date sold out in tutto il mondo, milioni di views su Youtube.

Ora l’album di questa rivelazione musicale arriva anche in Italia. Il 22 novembre (su etichetta e distribuzione Carosello Records e in vendita digitalmente) uscirà un’inedita versione del disco omonimo solo per il mercato italiano ad un prezzo speciale: un doppio cd che conterrà il meglio del repertorio di Scala & Kolacny Brothers più 4 bonus track, tra cui 2 tracce in italiano inedite (“Sere Nere” di Tiziano Ferro e “Non mi va” di Vasco Rossi).

Scala & Kolacny Brothers esistono già da qualche anno come coro classico, ma è con la svolta rock che arriva il successo: prima che Hollywood li chiamasse, la loro musica aveva già iniziato ad insinuarsi nelle tv inglesi ed americane. La loro versione di "Every Breath You Take" dei Police, è stata utilizzata da ITV per lo spot della prima stagione della serie inglese Downtown Abbey, da qualche settimana il trailer della seconda serie ha come colonna sonora la loro “With or without you”; mentre negli States una delle loro composizioni originali è stata usata nella serie Sons of Anarchy di FX. Le location dei concerti sono le più svariate, dalle chiese alle venue rock per 2.000 persone fino a performance in grossi festival musicali (tra cui SXSW di Austin e Coachella in California). Hanno suonato davanti a 50.000 persone in Germania e 40.000 l'anno scorso in Quebec, Russia e Giappone.
http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/1027233/scala--kolacny-brothers-cantano-sere-nere.shtml
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da puparock il Gio Nov 10, 2011 7:14 am

Tiziano Ferro duetta con John Legend
Svelati sul sito ufficiale i segreti del nuovo album "L'amore è una cosa semplice"
foto Ufficio stampaCorrelatiIL BACKSTAGE14:31 - In queste ore sono state pubblicate sul sito ufficiale di Tiziano Ferro e su Facebook tante informazioni preziose che svelano le novità del nuovo album "L'amore è una cosa semplice" in uscita il 28 novembre. Ci saranno 14 canzoni, un duetto con John Legend dal titolo "Karma" mentre due brani saranno firmati da Irene Grandi ("Paura non ho") e Nesli ("La Fine").
Gli occhi, e le orecchie, sono tutti puntati sul brano "Karma". Un duetto speciale con uno degli artisti della scena black più amati: John Legend. "Sono onorato di aver preso parte a questa canzone con Tiziano. - ha detto l'artista americano - E' un artista dotato di un così grande talento e sono felice di aver potuto collaborare con lui”.

Elogi anche da Billy Mann, produttore e cantautore americano, autore del testo inglese del brano che è presente nel disco anche nella versione italiana dal titolo "Smeraldo": “Questa collaborazione con l’incredibile John Legend in 'Karma' è un’ulteriore prova della grandezza di Tiziano ed evidenzia il grande rispetto che riceve come artista anche oltre confine”.

E Tiziano Ferro come risponde? "Cantare con John è stato un sogno che si realizza, uno di quegli incontri che ti aiutano a ricordare perchè ami così tanto la musica". "L'amore è una cosa semplice", in uscita il 28 novembre, potrà essere pre-ordinato sullo store iTunes a partire dal 14 novembre.

Non si sa se è un caso, una pura fatalità o altro ma queste informazioni, utili non solo per gli addetti ai lavori ma anche per i fan, compaiono qualche ora prima la presentazione mondiale del nuovo album di Laura Pausini "Inedito", in uscita l'11 novembre. E la battaglia della hit parade natalizia sarà tra giganti della musica se si considera che oltre alla Pausini e Ferro sono allineati in prima fila Antonello Venditti e Adriano Celentano. Vinca il migliore.

Queste le 14 canzoni che compongono la tracklist de "L'amore è una cosa semplice": Hai delle isole negli occhi - L’amore una cosa semplice - La differenza tra me e te - La fine - Smeraldo - Interludio: 10.000 scuse - L’ultima notte al mondo - Paura non ho - TVM - Troppo buono - Quiero vivir con vos - ...Ma so proteggerti - Per dirti ciao! - Karma (feat. John Legend)
http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/1027415/tiziano-ferro-duetta-con-john-legend.shtml
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Malefika il Gio Nov 10, 2011 7:16 pm

puparock ha scritto:Tiziano Ferro duetta con John Legend

Elogi anche da Billy Mann, produttore e cantautore americano, autore del testo inglese del brano che è presente nel disco anche nella versione italiana dal titolo "Smeraldo": “Questa collaborazione con l’incredibile John Legend in 'Karma' è un’ulteriore prova della grandezza di Tiziano ed evidenzia il grande rispetto che riceve come artista anche oltre confine”.

omammamariasantissima

cioè non so se voi avete presente chi è il bello è che nel topic di Adele qualche tempo fa scrissi che la sua consacrazione americana è arrivata quando John Legend ha coverizzato Rolling in the Deep..e ora eccotelo che duetta con Tizianuccio

Tra il Lamberto che mi duetta con i Queen e si pappa tutti gli altri e quest'altro che mi duetta con Legend direi che le soddisfazioni sono enormi, non so se reggo. Ok se è un sogno non svegliatemi.
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Joe il Ven Nov 11, 2011 1:20 am

Ma basta...
È uno sopravalutato.
avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Joe il Ven Nov 11, 2011 7:29 pm

Per i fans di tiziano...mi scuso per il mio post precedente...
È offensivo. :eh già!:
avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Malefika il Ven Nov 11, 2011 7:45 pm

Joe ha scritto:Per i fans di tiziano...mi scuso per il mio post precedente...
È offensivo. :eh già!:

No Joe non è affatto offensivo, tu sei libero di pensare che sia sopravvalutato :ecco qui: Io per esempio lo penso della Pausini o di Ramazzotti, in cui non vedo nessun talento ma solo marketing.
Vedi Tiziano ha sempre avuto dalla sua oltre al talento anche grande determinazione e ambizione, forse è questo che lo ha portato ai livelli in cui è ora. Già con il primo album ha voluto tradurlo in più lingue per avere anche carriera all'estero, si è trasferito a Londra, ha fatto tanti viaggi, ha lasciato i suoi produttori iniziali per affidarsi ad un team più esperto e che potesse aiutarlo ad esprimersi meglio etc.
Magari ci sono altri più talentuosi di lui ma che non hanno la stessa determinazione e quindi non raggiungono il suo livello e rimangono a coltivare il proprio orticello mi ricordo che anche tu avevi fatto questo discorso (non su Ferro ma in generale) nel topic apposito.

Domani prendo il biglietto per Milano :odalisca:
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Malefika il Mar Nov 15, 2011 2:03 am

Biglietto nelle mie mani! il 2 maggio sarò in prima fila con altri miei amici fanZ :odalisca:
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da puparock il Mer Nov 23, 2011 4:56 pm

Tiziano Ferro: "Amatevi ma senza tormenti"
Il cantautore dopo tre anni pubblica il nuovo album "L'amore è una cosa semplice"

UN RITORNO ATTESOI SEGRETI DEL DISCO15:49 - Dimenticate le atmosfere cupe di "Alla mia età", Tiziano Ferro torna dopo tre anni con "L'amore è una cosa semplice", che esce il 28 novembre. Un album spoglio dell'elettronica, con una voce "nuova". E' la storia - lungo i 13 brani - di due persone che si lasciano, ma solo uno aspetta un ritorno. "Questo è il ritorno di un nuovo Tiziano, più autentico e sereno, ma anche un invito a vivere l'amore senza tormenti", dice il cantautore a Tgcom.
"L'amore è una cosa semplice" è un bel disco, a metà strada tra un film color seppia o un quadro color pastello. Ci trovi lo swing ("Quiero vivir con vos"), il blues ("...ma so proteggerti") e l'orchestra ("L'amore è una cosa semplice"). Si racconta l'amore, parola citata più volte ma sempre come fosse in sottile tensione verso l'altro. In tensione verso sorrisi che ormai non ci sono più fino alla lettera d'addio mai recapitata che chiude il disco "Per dirti ciao!". Il brano più bello? "Hai delle isole negli occhi". E' miglior disco di Tiziano Ferro? Sì. Come ha rivelato l'artista stesso a Tgcom il prossimo singolo sarà uno tra "Smeraldo" ("Karma" nella versione inglese con John Legend), "L'ultima notte al mondo" e "L'amore è una cosa semplice".

La voce è cambiata, talvolta graffiata altre volte rotta dall'emozione e profonda, cosa è successo?
La voce è il centro di tutto, il punto in cui convogliamo le emozioni, sveliamo l'umore. In questi anni mi sono 'rilassato' ed avvicinato alle persone a cui voglio bene. Dall'implosione ho fatto un percorso di apertura verso l'altro. Per un anno sono stato 'fermo' e volutamente...

Come mai?
Volevo solo scrivere, non cantare. E poi era giusto così anche per iniziare un percorso importante per me stesso. Quando ho ricominciato a cantare mi sono addirittura rivolto a una logopedista e a tutti i foniatri possibili e immaginabili. Un po' come è successo nel film "Il discorso del re" (Giorgio VI curò la balbuzie grazie al logopedista eccentrico Logue, ndr). Ero carico di tensioni anche in alcune parti del corpo. Ho cercato di studiare per rendere più fluido il respiro. Ho fatto degli esercizi sdraiato a terra in cui ad un certo punto mi addormentavo (ride, ndr) e altre volte mi esercitavo con le bolle di sapone. La logopedista alla fine mi ha rassicurato 'non hai nessun problema'.

Questo album parla di due persone, che si sono amate. Uno sembra che aspetta l'altro, come se tornasse prima o poi...
E' un disco sicuramente del ritorno. Mi sono autoisolato da una parte per una sfida con me stesso e dall'altra per autodifesa. Dovevo rimettermi in contatto con me stesso. Sono ricorso anche all'isolamento geografico, rifugiandomi in Inghilterra...

Dove è nata la canzone "L'ultima notte al mondo"?
Esattamente. Ed è anche la prima canzone che ho scritto. Durante una violenta nevicata sono rimasto rintanato in casa, osservavo le strade impraticabili, gente che sciava e negozi chiusi. Lì ho ho deciso che era arrivato il momento dell'homecoming, come dicono gli inglesi, ossia del ritorno a casa per riprenderti tutte le tue cose. Un ritorno alle cose più semplici.

Tra queste c'è l'amore?
Mi sono rovinato la vita per l'amore e nell'attesa dell'amore. Non capisco le persone che vedono l'amore come un progetto sovrastrutturato e quindi lo riempiono di tormento. Nel momento in cui ho vissuto me stesso in maniera più semplice e tranquilla, mi sono state chiare molte cose. L'uomo in qualche modo deve complicare le relazioni, renderle più tormentate. Forse perché sono più affascinanti... Ecco il titolo 'L'amore è una cosa semplice'. Perché rovinarsi la vita? Negandosi l'amore in modo masochistico? Spero che alcune persone capiscano, grazie anche a questo cd, il messaggio e altre chiudano storie inutilmente dannose.

Nel disco c'è un duetto John Legend "Karma", anche se l'album sembra essere più ispirato a John Mayer...
E' esattamente così. Questo disco nasce da un attento ascolto dei dischi di John Mayer, è stato lui il punto di partenza. Poi è arrivato John Legend con cui volevo duettare. E' uno degli artisti del momento più validi in circolazione.

C'è anche Adele, mai pensato di far qualcosa con lei?
Mi è dispiaciuto tantissimo per i problemi alla voce che ha avuto ma non mi stupisco. A vent'anni si è ritrovata in giro per il mondo, ad avere a che fare con persone e culture diversissime. Certo sarai anche prima in classifica ed è una bella soddisfazione ma a discapito di cosa? La voce è un bene prezioso e va curato. Io se devo fare un discorso importante o devo andare a un funerale ho degli sbalzi di voce tremendi e sto attento. C'è qualche collega che mi chiama e mi dice 'domani ho una conferenza ma non sto bene che faccio?' e io rispondo 'Dormi e stai sereno'.

Tu e Laura Pausini vi contenderete lo scettro del primo posto in classifica dopo Natale?
Con lei abbiamo fatto tantissime cose assieme, abbiamo condiviso canzoni e concerti. Io spero che le cose vadano bene a tutti e due. Parto dal principio: se un disco piace la gente deve comprarlo.

Che sorprese ci riserverai per il tour che parte il 10 aprile 2012 da Torino e che approderà il 14 luglio allo Stadio Olimpico di Roma?
Sarà divertente, dinamico senza robe troppo concettuali né teatrali. In genere in mente faccio sempre una 'scaletta di fantasia e di speranze' in cui metto i brani che vorrei cantare. Ho le idee chiare su 25 brani ci sono almeno 19 o 20 singoli da inserire. Sarà dunque anche un bel modo per festeggiare i miei primi dieci anni di carriera. Per Roma sarà meraviglioso e stavolta non ci prenderemo solo la Curva Sud! (ride, ndr).
Andrea Conti
http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/1028843/tiziano-ferro-amatevi-ma-senza-tormenti.shtml
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Levnicolaievic il Mer Nov 23, 2011 5:06 pm

Bella persona !
Beh, dopo dieci anni di carriera è un bel risultato avere una maturità del genere e questa tranquillità anche, fa venir voglia di andare a sentire come canta e quello che canta... mò vado
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Exit il Mer Nov 23, 2011 6:21 pm

Bella intervista
Bravo Tiziano!
avatar
Exit
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 2927
Data d'iscrizione : 27.04.11
Località : qui ed ora

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Malefika il Mer Nov 23, 2011 10:49 pm

puparock ha scritto:Quando ho ricominciato a cantare mi sono addirittura rivolto a una logopedista e a tutti i foniatri possibili e immaginabili. Un po' come è successo nel film "Il discorso del re" (Giorgio VI curò la balbuzie grazie al logopedista eccentrico Logue, ndr). Ero carico di tensioni anche in alcune parti del corpo. Ho cercato di studiare per rendere più fluido il respiro. Ho fatto degli esercizi sdraiato a terra in cui ad un certo punto mi addormentavo (ride, ndr) e altre volte mi esercitavo con le bolle di sapone. La logopedista alla fine mi ha rassicurato 'non hai nessun problema'.

C'è anche Adele, mai pensato di far qualcosa con lei?
Mi è dispiaciuto tantissimo per i problemi alla voce che ha avuto ma non mi stupisco. La voce è un bene prezioso e va curato. Io se devo fare un discorso importante o devo andare a un funerale ho degli sbalzi di voce tremendi e sto attento. C'è qualche collega che mi chiama e mi dice 'domani ho una conferenza ma non sto bene che faccio?' e io rispondo 'Dormi e stai sereno'.


Tiziano santo subito. Bravissimo. Un ragazzo con un'intelligenza sopra la media, sempre umile verso il suo strumento e consapevole di quello che dice e fa. Ecco uno dei motivi per cui la sua carriera dura da più di 10 anni ed è destinata a durare ancora molto a lungo
Il bello è che avevo appena finito di dire la stessa cosa su Adele nel topic dellà ed ecco che Tiziano dice le stesse cose, siamo proprio sulla stessa lunghezza d'onda

Non vedo l'ora che sia il 28 :odalisca:
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Jazzbianco il Mer Nov 23, 2011 11:56 pm

Anteprima di tutte le tracce

avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Malefika il Gio Nov 24, 2011 12:55 am

Jazzbianco ha scritto:Anteprima di tutte le tracce


Ma canta la canzone che Nesli ha cantato con Marco durante l'ultimo concerto oddio anche solo da quelle 4 parole pronunciate viene da piangere per come la fa

Ma nessun giornalista ha chiesto a Tizianuccio la domanda che di solito fanno a tutti i big, ovvero se c'è qualche cantante della nuova generazione che gli piace? lo hanno chiesto a tutti, a lui no?
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da puparock il Gio Nov 24, 2011 8:19 am

..ho sentito stamattina alla radio che e' stata fissata una nuova data
a Luglio , mi sembra il 15 luglio, all'Olimpico di Roma..
mi sa che ci andro'....
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Sonsoles il Gio Nov 24, 2011 1:07 pm

Nuuoooo!!!!
Volevo ascoltarmi le anteprime visto che devo studiare per andare preparata al concerto ferreo.......e invece il "video non è più disponibile", recita la dicitura...... Uffy, arrivo sempre tardi.....
avatar
Sonsoles
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 14.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Jazzbianco il Gio Nov 24, 2011 10:14 pm

Peccato che le abbiano tolte... erano soltanto pochi secondi. Ed alcune sembrano più interessanti del singolo già uscito. Forse... quasi quasi... ci faccio un pensierino.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Malefika il Lun Nov 28, 2011 3:16 pm

Tiziano da Fazio.

avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da puparock il Mar Nov 29, 2011 11:29 am

Oggi pomeriggio Tiziano sara' ospite di Nicoletta, su RTL102.5, durante la trasmissione Password, alle ore 17.00.
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da puparock il Mer Nov 30, 2011 7:16 pm

La copertina di Vanity Fair e' sua oggi. Bel servizio e bellissime foto nel servizio interno.
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tiziano Ferro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum