03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Andare in basso

03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da bianca il Sab Dic 03, 2011 7:50 pm




:scrive:
avatar
bianca
Admin.
Admin.

Messaggi : 2734
Data d'iscrizione : 02.10.10
Località : Iperuranio

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Liz il Lun Dic 05, 2011 10:56 pm

Torino è stata l'ennesima pazzia che ho fatto per il Mengoni. Abbinata a Genova aveva un senso, poi dopo l'annullamento del concerto ligure è diventata solo una mazzata con il biglietto dimenticato in ufficio, la corsa all'aereoporto , il pulmann , il tram, l'albergo, il panino con la salamella (anche la mia povera colecisti ringranzia il Mengons per questo ), la corsa alla transenna , seconda fila evvai!, le chiacchiere con le transennate esagitate ma appassionate, io ti tengo il posto mentre tu vai al bagno, devo fare le foto , tranquilla...mi scanso quando hai bisogno. E poi scatto scatto scatto, sono ipnotizzata in quella posizione. A Marco piace stare su quella passerella ( santo subito per l'idea di realizzarla ) e passa di lì per la maggior parte del tempo. Ed è stata la serata sexy di Marco. Quella in cui lui ha quella nota sensuale nella voce , quella brace negli occhi e si muove sinuoso come una pantera nera o come un dolce cerbiatto. E poi si siede, si sdraia, si arrotola a qualsiasi cosa, cerca quel rapporto " carnale " con il suo pubblico in una delle città più fredde d'Italia, nella quale lo scorso anno aveva avuto forse il suo spettacolo più sofferto. E il bellissimo Isozaki bianco e acciao si scalda come una fornace e restituisce ciò che riceve. Si canta, si urla, si applaude, il concerto sfila via fluido e molto molto molto coinvolgente . Bravo Marco. Ancora una volta le tue capacità comunicative hanno saputo conquistare tutti e la tua sensibilità ha colto quale era la chiave giusta. Un breve saluto , baci e sorrisi mentre esce con la macchina e con la solita folla ad aspettarlo. Riprendi il treno , 4 ore fino a casa , mentre collegata al web cerchi di raccontare qualche momento di questa splendida serata. E ti accorgi che la mazzata te l'ha data lui, ancora una volta .
Una piccola nota a margine. Prima di prendere il treno ho fatto una passeggiata fino a Piazza San Carlo per comprare gianduiotti e altre golosità. Mi sono seduta al sole insolitamente tiepido in dicembre e ho fatto due chiacchiere con un signore torinese. Perchè è a Torino? Sono venuta per un concerto . Di chi ? Marco Mengoni. Ah si si quello bravo ! Cosa vuoi di più dalla vita? :eh già!:



avatar
Liz
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1959
Data d'iscrizione : 12.10.10
Età : 59

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Levnicolaievic il Lun Dic 05, 2011 11:13 pm

Bella Liz!!! Il Mengons ha il fascino della star navigata ormai: tutti i tentativi di difesa, tutte le barriere razionali implodono appena comincia a camminare su quella passerella e rimani lì a contemplare l'energia fatta persona che s'illumina acceso dagli sguardi , e sta bene lì sospeso e non se ne vorrebbe andare mai e neanche noi.. e così da una settimana con l'altra " in igne consumimur" ..grazie per il tuo racconto.. :marcotauro:
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Liz il Lun Dic 05, 2011 11:25 pm

Bella Lev ! Prova ulteriore che non vorrebbe mai lasciare quel palco è quando parla sui titoli di coda. Dove si compiace per le urla ed i richiami a tornare e non spezza il filo, e sembra che abbia una mano allungata ancora a toccarci . Magnetismo bestiale.
avatar
Liz
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1959
Data d'iscrizione : 12.10.10
Età : 59

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Jazzbianco il Lun Dic 05, 2011 11:56 pm

Liz ha scritto:Una piccola nota a margine. Prima di prendere il treno ho fatto una passeggiata fino a Piazza San Carlo per comprare gianduiotti e altre golosità. Mi sono seduta al sole insolitamente tiepido in dicembre e ho fatto due chiacchiere con un signore torinese. Perchè è a Torino? Sono venuta per un concerto . Di chi ? Marco Mengoni. Ah si si quello bravo ! Cosa vuoi di più dalla vita? :eh già!:

La nota a margine è meravigliosa...
mi ricorda quando mio fratello, ancora punk/rockettaro a quasi cinquantanni, al quale avevo appena detto, un po' titubante, che avrei fatto la "stupidaggine" di andare a Roma per un concerto di Mengoni, e lui mi risponde "Ma è quello bravo, ma proprio bravo".
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 106

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Malefika il Mar Dic 06, 2011 12:48 am

Voi siete fortunate. Io quando lo nomino mi rispondono "ah ma quello ..." vabbè ci siamo capite. Tristezza di paese.
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da cassandra il Mar Dic 06, 2011 6:30 am

Tristezza di paese 2
Voi, jazz e Liz, siete fortunate......non sapete quante risate si sono fatti i miei alunni quando ho detto che andavo a vedere Mengoni....."Ah professore'....ma quello è...." E giù a piegarsi in due....


avatar
cassandra
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Malefika il Mar Dic 06, 2011 1:35 pm

@cassy essì che i tuoi alunni sono giovani e dovrebbero essere aperti. Boh.
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da cassandra il Mar Dic 06, 2011 7:18 pm

Seeeeeee..lallero....c'hanno una fifa a parlar di queste cose....peggio della peste...... :marcotauro:
avatar
cassandra
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Castalia il Mar Dic 20, 2011 1:18 am



Dopo settimane, questo è il resoconto del mio concerto. Di come l’ho sentito e vissuto, delle mie riflessioni e delle mie emozioni, di quello che mi ha lasciato e quello che non mi ha dato, nel bene e nel male. Riflessioni che si dividono in due parti distinte, perché davvero non riesco a mettere insieme due aspetti dello show che dovrebbero procedere di pari passo.

La prima riguarda lo spettacolo in sé.
Mi è piaciuto. L’ho trovato bello e ben articolato. Bella ed imponente nella sua semplicità la scenografia, molto curato l’aspetto visivo, dalle proiezioni sulle pareti della città del futuro all’uso suggestivo delle luci. Bella la scelta del palco con la passerella che permette a Marco di muoversi più liberamente ed essere meglio visibile dal pubblico da ogni angolazione. Bella la scaletta che scivola fluida amalgamando momenti di grande energia a quelli più intimisti. Bellissimi gli arrangiamenti che hanno rivestito di tessuti completamente nuovi le canzoni di un EP che definirle tali è già un complimento. Irriconoscibili, così stravolte che se avesse cambiato pure i testi forse avremmo avuto un nuovo album.

Uno show ben costruito e con qualche momento particolare, come la celebrazione del funerale a Re Matto o la proiezione delle suggestive immagini stile film del cinema muto con Marco versione Pierrot, dolce e malinconico,oppure la scelta di cantare il bis con le luci accese, in una scomposizione e fusione di ruoli in cui non si capisce più chi è che guarda e chi è guardato. Uno show molto ricco, un caleidoscopio di suoni, immagini, colori, atmosfere che ruotano vorticosamente attorno ad un ragazzo gigantesco, capace da solo di riempire tutto il palco, che canta, salta, balla, gioca, provoca senza interruzione, instancabile.

Soprattutto, Marco ha dimostrato di avere veramente talento anche per altri aspetti del mondo dello spettacolo che coinvolgono regia, costumi, scenografia, suoni e luci. E non è poco.

Poi c’è l’approccio emotivo.
E qui diventa davvero difficile. Prima di tutto perchè è difficile raccontare qualcosa che si fa fatica ad accettare. Lo è ancora di più quando si sa che il rischio è di ferire chi vive una situazione completamente diversa. Le possibilità sono due, tentare di argomentare o non dire nulla. Cos'è peggio? Forse entrambe le cose. Non ho soluzioni, se non quella di eclissarmi. Faccio, invece, una scelta personale, quella di provare a spiegare.

Ricordo bene le emozioni vissute quando vidi Marco la prima volta l’anno scorso. L’impatto nel vederlo finalmente lì, sul palco dopo averlo seguito per mesi. La sorpresa nello scoprire che era reale ed era realmente incantevole. Fu straordinario. Mi trovavo a metà del parterre e tanta gente davanti a me che dovevo sforzarmi per vederlo. Eppure nelle due ore di concerto non ho mai avvertito la lontananza. Lui era lì ma era anche accanto a me. Sentivo la sua forza, la sua grandezza e sentivo che stava cantando anche per me, che in qualche modo esistevo anch’io per lui lì, perduta tra centinaia di persone. Ricordo che quando cantò Almeno tu nell’Universo e poi Mad World e si inginocchiò sparendo alla mia vista, abbassai la testa, chiusi gli occhi e mi lasciai andare alla sua voce. C’era tutto il mondo nel suo canto.

Stavolta è stato tutto diverso. L’ho cercato Marco, tranne qualche raro momento in cui mi sono voltata a guardare le reazioni del pubblico, per due ore non l’ho mai lasciato. Completamente protesa a cercare un varco che mi permettesse di entrare in empatia con lui, così tanto da non sapere nemmeno se tecnicamente ha cantato davvero bene. Non mi importava delle parole cambiate, dell’intonazione, della metrica, degli svisi, non mi importava di nulla, volevo solo sentire di nuovo il suo cuore. Ero lì, nel parterre dove potevo vederlo bene, l’ho seguito nelle sue evoluzioni, saltellare come la pallina di un flipper da un punto all’altro del palco, cantare con tutta la voce che aveva in corpo, senza risparmiarsi mai, investirci con il suo carisma ed il suo talento senza pietà. Ma non l’ho trovato. L’ho visto chiudere gli occhi e perdersi nel suo mondo cantando il medley, come fa sempre perché lui è così, è sempre stato così, è giusto sia così, ed è così che mi piace, e mi sono sentita tagliata fuori. Mi sono sentita piccolissima, schiacciata da quella creatura sovrumana che stentavo a riconoscere e mi sono sentita anche completamente invisibile. Potevo esserci o meno per lui non aveva nessuna importanza. Lontanissimo, forse non da tutti ma sicuramente da me.

Solo pochi fuggevoli momenti. Su IUGQ, verso la fine della canzone. Per assurdo su Stanco, quando ormai oltre la metà del concerto l’ho percepito più disteso. Su Solo, che pure per me non è il pezzo migliore dell’album, dove in ginocchio, piegato in due, con il volto trasfigurato dallo sforzo ma bellissimo come non sono riuscita a trovarlo per tutto il live, l’ho visto di nuovo e di nuovo avrei voluto abbracciarlo forte, come sempre quando la sua anima parla alla mia. Su I Can’t stand the Rain, dove, felice come un bimbo, l’ho sentito cantare per il solo gusto di farlo. Ma sono solo scintille di lui, troppo brevi, troppo discontinue per essere afferrate sul serio.

Non mi dilungherò con le analisi del perché e del per come. Le ragioni sono tante e nessuna. Molto più semplicemente è che Marco non comunica quasi più con me, è che ho bisogno di riascoltare esibizioni passate o, più recentemente, pezzi come l’Edera e Meri Luis per ritrovare tutte le ragioni che mi hanno portata fin qua, per ritrovare tutto il suo mondo intatto. E che stavolta l’impatto dal vivo, dopo oltre un anno e mezzo da quel primo concerto è stato potente... nella sua freddezza. Mi è mancato, tantissimo.

Ma lui sta bene e si vede, è felice e sta facendo quello che desidera e questa è l’unica cosa che conta. Io rimango qui, in attesa. Con la speranza che ritorni il giorno in cui i discorsi sugli svisi, i testi cambiati ed il gigioneggiare torneranno ad essere privi di significato. In cui la sua sfolgorante lucentezza, la bellezza, la sensualità, passeranno inosservati. Perché sarà Marco, soltanto Marco e tutto ciò che conterà saranno i suoi occhi di nuovo pieni di stelle e quel canto capace di contenere il mondo.


E vi dirò che in questo momento credo sul serio che potrebbe arrivare prima di quanto si pensi.
avatar
Castalia
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 2811
Data d'iscrizione : 08.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da cassandra il Mar Dic 20, 2011 6:35 am

Castalia....

"May I never be complete. May I never be content. May I never be perfect. Deliver me, Tyler, from being perfect and complete. "

~Chuck Palahniuk, Fight Club, Chapter 5
avatar
cassandra
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 57

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Levnicolaievic il Mar Dic 20, 2011 8:16 am


Castalia .....non c'è amore più grande di quello di chi, pur conoscendo le fragilità dell'amato, continua ad amarlo e forse lo ama ancora di più proprio per questo.....
veramente bellisssimo il tuo resoconto, delicatisssimo nella sua comprensione, nei suoi dubbi , nella sua appassionata sincerità: mi sono sentita lì vicino a te... grazie
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Erika il Mar Dic 20, 2011 9:53 am

@Castalia,aspettavo da tempo il Tuo resoconto e non capivo il silenzio.Adesso é tutto chiaro.
Grazie di averci condiviso i tuoi pensieri e gli emozioni che sono stracolmi di affetto per questo ragazzo speciale.
Credo che nessuno di noi era preparata per il nuovo Marco cosi esplosiva .
Il nostro figlio virtuale sta crescendo ,e sta crescendo bene non ci rimane che lasciamo andare ricordando quanto era "tenero" da piccolo. É il destino dei genitori, tenendo sempre la porta dei nostri cuori sempre spalancate per Lui.
avatar
Erika
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 958
Data d'iscrizione : 02.07.11

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da JeanGrey il Mar Dic 20, 2011 10:19 am

Castalia

Mi hai lasciata senza parole... grazie per avere condiviso tutto questo in un modo appunto così delicato... (rubo un termine da Lev).

Comprendo perfettamente quello che hai provato. Ieri sera ho ricevuto un bellissimo regalo, perché in un contesto così "familiare" come quello che si è creato a Radio Italia, è riuscito a farmi rivivere quello che non provavo da un po'...

E' stato un bel regalo di Natale ... in un periodo in cui ne ho proprio bisogno
avatar
JeanGrey
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 12.12.10
Località : Rivendell

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da puparock il Mar Dic 20, 2011 8:45 pm

Castalia ha scritto: Lui era lì ma era anche accanto a me. Sentivo la sua forza, la sua grandezza e sentivo che stava cantando anche per me, che in qualche modo esistevo anch’io per lui lì, perduta tra centinaia di persone. Ricordo che quando cantò Almeno tu nell’Universo e poi Mad World e si inginocchiò sparendo alla mia vista, abbassai la testa, chiusi gli occhi e mi lasciai andare alla sua voce. C’era tutto il mondo nel suo canto.
Stavolta è stato tutto diverso......non l’ho trovato. L’ho visto chiudere gli occhi e perdersi nel suo mondo cantando il medley, come fa sempre perché lui è così, è sempre stato così, è giusto sia così, ed è così che mi piace, e mi sono sentita tagliata fuori. Mi sono sentita piccolissima, schiacciata da quella creatura sovrumana che stentavo a riconoscere e mi sono sentita anche completamente invisibile. Potevo esserci o meno per lui non aveva nessuna importanza. Lontanissimo, forse non da tutti ma sicuramente da me.
Le ragioni sono tante e nessuna. Molto più semplicemente è che Marco non comunica quasi più con me, è che ho bisogno di riascoltare esibizioni passate o, più recentemente, pezzi come l’Edera e Meri Luis per ritrovare tutte le ragioni che mi hanno portata fin qua, per ritrovare tutto il suo mondo intatto. E che stavolta l’impatto dal vivo, dopo oltre un anno e mezzo da quel primo concerto è stato potente... nella sua freddezza. Mi è mancato, tantissimo.
Ma lui sta bene e si vede, è felice e sta facendo quello che desidera e questa è l’unica cosa che conta. Io rimango qui, in attesaE vi dirò che in questo momento credo sul serio che potrebbe arrivare prima di quanto si pensi.

sei veramente speciale Castalia...grazie......ho quotato alcune tuoi stupendi passaggi, perche'.....sono anche nel mio cuore e nella mia anima.....
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da luna il Mar Dic 20, 2011 9:18 pm

grazie castalia... mi perdonerete se dopo il suo sentito intervento io no scriverò nulla sulla serata
avatar
luna
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4139
Data d'iscrizione : 13.10.10
Età : 35

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Castalia il Mer Dic 21, 2011 12:20 am

Caspita... grazie a tutte...



JeanGrey ha scritto:Ieri sera ho ricevuto un bellissimo regalo, perché in un contesto così "familiare" come quello che si è creato a Radio Italia, è riuscito a farmi rivivere quello che non provavo da un po'...
@Jean... sono felice che sia andato tutto bene.
luna ha scritto:mi perdonerete se dopo il suo sentito intervento io no scriverò nulla sulla serata
Te non me la conti tanto giusta.
avatar
Castalia
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 2811
Data d'iscrizione : 08.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Jazzbianco il Mer Dic 21, 2011 12:42 pm

@ Castalia

avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 106

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da lulinina il Mer Dic 21, 2011 12:45 pm

Sono arrivata in ritardo... Comunque un grazie anche da parte mia!!!
Stai tranquilla...tra poco sapremo di che morte dovremo morire
avatar
lulinina
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1464
Data d'iscrizione : 01.09.11

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Tulip il Mer Dic 21, 2011 8:28 pm

Castaliuccia ......................

only per averlo pensato e scritto
per averlo pubblicato e condiviso
perchè usi sempre tanta lucidità e delicatezza !



avatar
Tulip
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3309
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Eloisa il Mer Dic 21, 2011 11:29 pm

grazie anche da parte mia Castalia...
avatar
Eloisa
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4715
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 53
Località : Pisa

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Castalia il Gio Dic 22, 2011 12:05 am

@Jazz, @Lulinina, @Tulip, @Eloisa... grazie...
avatar
Castalia
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 2811
Data d'iscrizione : 08.10.10

Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Ospite il Gio Dic 22, 2011 12:30 am

@Castalia, ti leggo solo ora...

A tratti è quel che ho avvertito anche io al forum di Assago. Per il resto hai detto tutto tu

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: 03 - Solo 2.0 tour - Torino, Palaolimpico - 3 dicembre 2011 - Resoconti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum