Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Joe il Gio Mar 31, 2011 12:00 am



Potrebbe sembrare una provocazione. No.
Un problema serio da porsi...per me, che sono dall'altra parte.
Apro questo topic per esigenza mia, un interrogativo.
Perche ? perche Marco Mengoni,
e qua citto Malefika..."io ritengo Marco uno dei più grandi artisti al mondo (e il più grande in Italia)"... 
Ecco ! una frase lapidaria, no ?!  ma che condivido al 100%.....
Perchè, dunque Marco Mengoni, un artista di eccezionale doti, unico, ha un pubblico quasi esclusivamente composte da donne ?......

Perche in due anni di frequentazione di forum varie, sono quasi l'unico fan maschile accanito ?




E sono pure un fan abnorme ! Un italo-francese nato in Francia, musicista, con una cultura musicale italiana/pop rasendo il zero. E aggiungo, per fare capire il concetto globale, mi piacce di più Noemi nella sua arte fisiologica...
 
È un problema serio. Che dobbiamo porsi. Marco in Italia ha un pubblico restritissimo. Donne. Ma allora conta di piu il fisico ? Una domanda mia...

Perche il maschio italico non ha capito na mazza del suo talento ? Un altra domanda. (parlo in generale).
 

L’Italia non ha ancora capito Marco, e forse non lo capira mai. Purtroppo. Ed è per questo che probabilmente spingiamo incosciamente Marco a guardare altrove.
Perche li, trovera probabilmente un suo pubblico a 360 gradi...
Mi lo auguro, per lui.

avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Sonsoles il Gio Mar 31, 2011 12:49 am

Joe, domande davvero interessanti che però necessitano di più livelli di risposte.
Perchè, dunque Marco Mengoni, un artista di eccezionale doti, unico, ha
un pubblico quasi esclusivamente composte da donne ?......

Perche in due anni di frequentazione di forum varie, sono quasi l'unico fan maschile accanito ?


Chi ha avuto occasione di andare a più di un concerto di Marco, ha visto sicuramente aumentare il pubblico maschile nei Live. Certo le donne restano comunque la maggioranza e per ragionare sui motivi posso solo fare delle mie ipotesi personali:
Forse il programma XFactor aveva in prevalenza un pubblico femminile che poi si è affezionato a Marco.
Forse sono più le mamme ad accompagnare i figli/le figlie teenager ai concerti che non i papà.
Forse in Italia ci son pochi uomini che guadano i "talent" in TV perchè questo genere di trasmissioni è un po' snobbato. Inoltre è più facile che un uomo guardi più volentieri una cantante femmina (soprattutto se carina) e poi magari ne apprezzi le qualità che non un cantante maschio.
Come vedi ho tanti "forse" da proporre ma anche una certezza....anche per me Marco è il miglior cantante (conosciuto) in Italia.
avatar
Sonsoles
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 14.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Jazzbianco il Gio Mar 31, 2011 12:52 am

Io credo che un pubblico maschile ci sia, ma non viene allo scoperto, non si manifesta.
Io ha assistito a tre concerti, il 26 maggio a Roma, il 5 agosto ad Anzio e l'11 settembre a Milano. Posso dire che il pubblico maschile a Roma era equamente diviso fra papà poco più che quarantenni che accompagnavano le figlie giovanissime, ventenni/trentenni che accompagnavano le fidanzate e ragazzini.
Ad Anzio mi è sembrato che le cose fossero migliorate, gli uomini accompagnavano prevalentemente figlie, fidanzate o mogli, ma mi sono sembrati più coinvolti. A Milano, per l'ultima data, ho visto diversi ragazzi in gruppetti, uomini che ballavano sotto il palco e in generale la presenza maschile era superiore alle altre date.
Credo che il pubblico maschile italiano sia quello che maggiormente cerca il genere, la catalogazione, e Marco non può essere inquadrato, così nuovo e così diverso. Penso poi che l'immagine che gli stanno cucendo addosso non migliori le cose. Molti uomini hanno sicuramente delle difficoltà ad ammettere di essere fan di un bel ragazzo che è l'idolo di migliaia di ragazzine. Se ci aggiungiamo il suo repertorio inedito, ecco che il maschio italico fa un passo indietro, e con un certo snobismo mantiene le distanze tra se e la capacità di emozionarsi. Ho sentito spesso degli uomini parlare bene di Marco, della sua capacità di affrontare molti generi, della sua presenza scenica, ma sempre su suggerimento, cioè se io iniziavo a parlarne in maniera entusiasta, allora qualcuno, coraggiosamente, ammetteva di averlo seguito a XF, di averlo apprezzato a Sanremo... ma niente più, perché andare ad un suo concerto, seguirlo sul web, sarebbe troppo l'uomo medio italiano che cerca disperamente di mantenere il ruolo dell'uomo che non deve chiedere mai.
avatar
Jazzbianco
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 10507
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 104

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da cassandra il Gio Mar 31, 2011 6:57 am

Dal mio personale osservatorio vedo che Marco suscita apprezzamenti contrastanti negli uomini......
Per quel che mi è dato osservare ho individuato tre tipologie di ascoltatori di Marco:
- Alcuni non sopportano il suo atteggiamento mentre canta.....la sua voce li destabilizza, lo giudicano troppo femmineo e si fermano lì...non gli interessa approfondire, sono infastiditi, preferiscono mantenere le distanze.....
- Molti ne intuiscono l'innovativa proposta vocale, ne rimangono spiazzati ma in qualche modo affascinati......in sospeso....mi sembrano la maggioranza di quelli che ho incrociato io.....
- pochi sono completamente entusiasti ( di solito è gente che suona o è veramente appassionata di musica o è molto sensibile e attenta alle novità) ma non frequenterebbero mai blog, forum o fan club per comunicarlo o parlarne......aspettano altre prove, fiduciosi, ma nessuna impazienza.....

Non conosco personalmente altri appassionati come Joe, e sono felice che appartenga a una categoria a parte da quelle da me citate......

avatar
cassandra
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Levnicolaievic il Gio Mar 31, 2011 8:29 am

Ciao Joe, una domanda impegantiva, la tua: il pubblico di Marco... perchè prevalgono le ragazze? In generale la comunicazione passa attraverso gli stereotipi, purtroppo, è una legge del funzionamento ( pigro) della mente umana che assegna i significati ai messaggi in base ai contesti in cui questi messaggi vengono comunicati: qualsiasi messagio, insomma deve essere interpretato in base alle esperienze culturali che abbiamo (primo contesto: quello individuale = la propria educazione ) e poi ci sono i contesti- socio-simbolici in cui si vive.. fatta questa premessa, qualche risposta alla tua domanda ci può già essere, tenendo presente che spesso queste sono gabbie mentali che è diffficile scardinare , e il mercato discografico sta a dismostrarlo:
- Marco viene dal contesto talent ed entro quella categoria viene recepito, per cui molti snob, ancora prima di sentirlo, lo rifiutano per partito preso, distinguendo musica
alta-profonda e musica pop-superficiale ( i talent<)
- In secondo luogo il modo di porsi di Marco, ad una mentalità maschil-macista, pare troppo delicato, adatto perciò ad un pubblico femminile: si ha timore-rifiuto ad averci
a che fare : e questo è un bruttissimo pregiudizio che non ha niente ha che fare con la cultura ed è vero anche che purtroppo ultimamente dilaga in Italia, buttisssima deriva per la culura.
- In terzo luogo Marco ha capacità comunicative sia corporee che vocali, va oltre la semplice performance, arriva asfere emotive profonde: qui proprio l'educazione maschile in Italia, o anche in genere la società italiana non è educata a complessità di questo tipo, non è preparata; e qui invece bisogna dire qualche cosa a favore dell'educazione o alfabetizzazione emozionale delle donne che hanno sempre avuto a che fare col noccciolo profondo del sentire, non lo temono, è materia pulsante che sappiamo maneggiare e non ci spaventiamo, anzi ...siamo state subito e immediatamente conquistate da questa capacità di Marco di arrivare alle emozioni profonde.
- poi , ancora, ci sono gli esperti, quelli che vanno oltre il genere , quelli che di cominicazione se ne intendono o se ne intendono di musica e lì Marco non ha nessuna difficoltà ad essere accettato ed amato per le sue virtù artistiche: ma sono ambienti d'elite, mentre la maggioranza del pubblico è abituato a esperienze musicali molto meno complesse.
- un' ultima cosa: l' incapacita del suo management ( brutta parola) di costruire attorno al fenomeno Marco un messaggio più europeo: si potevano superare i pregiudizi sdoganando
( altra brutta parola) la sua fenomenologia dai ghetti ideologico-mediatici in cui è prigioniero, andava presentato diversamente, si doveva costruire attorno a lui un racconto diverso, una narrazione migliore, perchè è così che funziona la mente umana, attraverso il racconto di storie , ma ancora una volta siamo lontani da questo obiettivo....
scusasse.... ho abusato della vostra pazienza...


Ultima modifica di Levnicolaievic il Gio Mar 31, 2011 5:08 pm, modificato 1 volta
avatar
Levnicolaievic
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4736
Data d'iscrizione : 10.10.10
Località : Lago Maggiore

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da puparock il Gio Mar 31, 2011 10:31 am

@Joe, no sei solo.....anche mio marito e' un garnde fan di Marco, tale e quale a me......qualche volta ha anche scritto in un altro forum
avatar
puparock
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 3027
Data d'iscrizione : 12.10.10
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Deianira il Gio Mar 31, 2011 11:23 am

Molto interessante questa discussione e sono d'accordo con ciò che avete scritto....

Marco è un artista molto particolare, sensibile, quando canta ci mette tutta l'anima, si denuda completamente, ha anche un modo di gesticolare che in Italia non si è mai visto in un cantante.....poi è un bel ragazzo con un forte sex-appeal che fa perdere la testa alle ragazze....tutti questi elementi sono fortemente destabilizzanti per il pubblico maschile...


Speriamo che con il nuovo album la situazione possa migliorare e la ritrosia e diffidenza dei maschietti verso Marco diminuiscano.....
avatar
Deianira
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 11364
Data d'iscrizione : 03.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da JeanGrey il Gio Mar 31, 2011 11:49 am

Buongiorno
Che bel topic! Grazie Joe
Quoto Sonsoles, Jazz, Cassandra e soprattutto Lev hai scritto un'analisi veramente precisa che riassume in toto il mio pensiero...ed è scritta da dio...cosa che io non sarei riuscita a fare.

Io credo che la situazione non sia molto diversa per gli altri ragazzi usciti dai talent, es. Scanu, Carta, Mogavero, ma anche per i gruppi come i Sonohra...o i Tokio Hotel.
Tutti questi rappresentano un genere musicale che sembra cucito su misura per un pubblico di adolescenti femmine.

Nel caso di Marco l'eccezione riguarda l'età, come mi ha confermato uno dello staff di palco. Il re matto tour ha stupito perché il pubblico è stato sì in prevalenza femminile, ma di tutte le età.

A "molti maschi italici" uno come Marco "risulta fastidioso"... il loro giudizio impedisce loro di iniziare ad ascoltarlo con l'apertura necessaria per coglierne la delicatezza del canto. Parlandone con amici / colleghi, la prima frase che esce è "...ma non vedi che è frocio?" e questo porta subito a una loro chiusura.

La svolta potrebbe darla il nuovo album. Dal momento che il "re matto" è ormai defunto, come lui stesso ha
dichiarato, siamo tutti curiosi di vedere e sentire chi viene dopo. Uscire dal ristretto ambito delle ragazzine / mamme / donne ormonose (che comunque regalano molto sostegno e sono generosissime con i voti) ed entrare in un panorama più ampio, pur rimanendo metrosexual nello stile, sarà una sfida per lui.

L'importante per me è che lui sia riuscito a rimanere se stesso e che ne sia soddisfatto. Posso anche mettere in preventivo di allontanarmi da lui per un po' se non dovesse piacermi il prossimo lavoro... ma so che prima o poi arriverà di nuovo il giorno, quello che dico io, dove ogni suo passo si confonde col mio.

Attendiamo
avatar
JeanGrey
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1897
Data d'iscrizione : 12.12.10
Località : Rivendell

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Sonsoles il Gio Mar 31, 2011 1:36 pm

A "molti maschi italici" uno come Marco "risulta fastidioso"... il loro
giudizio impedisce loro di iniziare ad ascoltarlo con l'apertura
necessaria per coglierne la delicatezza del canto. Parlandone con amici
/ colleghi, la prima frase che esce è "...ma non vedi che è frocio?" e
questo porta subito a una loro chiusura.

Riporto quanto scritto da JeanGrey, perchè penso che uno dei motivi per cui il pubblico maschile non si avvicini a Marco è proprio questo.
Poichè Marco non si limita solo a cantare ma "si esprime cantando" (nel senso più ampio della parola "esprimersi") mettendo quindi in risalto tutto il suo essere, la bellezza, le movenze, le espressioni del viso ecc., il "MAschio ITalico", che non è abituato a questo, si trova davanti ad una "presenza" assolutamente sconosciuta, nuova e destabilizzante e quindi tende nell'immediatezza a cogliere involgarendolO solo il lato della delicatezza ed il tono di voce di Marco ma questo è assolutamente un limite per quegli individui che non hanno particolare sensibilità, apertura mentale, propensione a farsi stupire ed a guardare oltre. Quasi a non voler ammettere il proprio limite, lo catalogano lo mettono nella "gabbia mentale" di cui parlava Lev e lo archiviano.
Io invece reputo addirittura che, questo suo essere "alieno", fuori dal comune, particolare, è, e sarà, quasi educativo; nel senso che mi auguro servirà a molti giovani maschietti per ragionare, guardare le cose da un altro punto di vista insomma capire che prendeRe posizione e ragionare per stereotipi non è positivo e non aiuta a crescere.


Ultima modifica di Sonsoles il Gio Mar 31, 2011 2:09 pm, modificato 1 volta
avatar
Sonsoles
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 14.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Joe il Gio Mar 31, 2011 2:09 pm

Ciao a tutti !

Vi leggero attentivamente piu tardi.
Grazie per le risposte che sembrano molto articolati.


abbraccio
avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Sonsoles il Gio Mar 31, 2011 2:18 pm

Joe ha scritto: Ciao a tutti !

Vi leggero attentivamente piu tardi.
Grazie per le risposte che sembrano molto articolati.



avatar
Sonsoles
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 14.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Malefika il Gio Mar 31, 2011 3:11 pm

Joe ha scritto: Ciao a tutti !

Vi leggero attentivamente piu tardi.
Grazie per le risposte che sembrano molto articolati.


abbraccio


Grazie a te di scrivere qui e di proporci sempre spunti interessanti


Quoto in toto i post di Jean, Sonsoles e Lev perchè hanno fatto centro sul macho italico, ahimè
E tra l'altro Marco ha difficoltà a catturare anche quell'altro tipo di pubblico maschile quale la comunità gay, è rinomato infatti che loro preferiscono le cantanti donne non a caso le icone gay sono tutte cantanti femminili.
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Deianira il Gio Mar 31, 2011 3:55 pm

Malefika ha scritto:
E tra l'altro Marco ha difficoltà a catturare anche quell'altro tipo di pubblico maschile quale la comunità gay, è rinomato infatti che loro preferiscono le cantanti donne non a caso le icone gay sono tutte cantanti femminili.

C'è da dire purtroppo che molti gay sono ostili con Marco perché lo ritengono un gay che ha paura di dichiararsi e sono molto prevenuti nei suoi confronti. Basta dare un'occhiata a certi blog gay (tipo spetteguless) dove quando si parla di Marco è sempre per criticarlo e metterlo in cattiva luce.
avatar
Deianira
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 11364
Data d'iscrizione : 03.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Malefika il Gio Mar 31, 2011 4:08 pm

Anche quello Deia ma proprio in generale i gay si rispecchiano e si identificano di più nelle popstar femminili (per ovvi motivi) e seguono prevalentemente queste piuttosto che i cantanti maschili, anche gay dichiarati.

Spoiler:
Però qualche maschietto che ai concerti gli ha urlato "Marco ti amo!" c'era
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Deianira il Gio Mar 31, 2011 4:27 pm

Malefika ha scritto:

Spoiler:
Però qualche maschietto che ai concerti gli ha urlato "Marco ti amo!" c'era

Al concerto di Nonantola c'era anche lui particolarmente scatenato:

Spoiler:

avatar
Deianira
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 11364
Data d'iscrizione : 03.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Malefika il Gio Mar 31, 2011 4:32 pm

Deianira ha scritto:
Malefika ha scritto:

Spoiler:
Però qualche maschietto che ai concerti gli ha urlato "Marco ti amo!" c'era

Al concerto di Nonantola c'era anche lui particolarmente scatenato:

Spoiler:





Spoiler:
Si è messo in fila come tutti gli altri e a un certo punto del concerto gli ha urlato "Marco sei un passero di fuoco!"
avatar
Malefika
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1883
Data d'iscrizione : 08.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da luna il Gio Mar 31, 2011 8:29 pm

lev, jean e sonsoles
avatar
luna
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4139
Data d'iscrizione : 13.10.10
Età : 34

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da anny_skod il Gio Mar 31, 2011 8:54 pm

Malefika ha scritto:
Deianira ha scritto:
Malefika ha scritto:

Spoiler:
Però qualche maschietto che ai concerti gli ha urlato "Marco ti amo!" c'era

Al concerto di Nonantola c'era anche lui particolarmente scatenato:

Spoiler:





Spoiler:
Si è messo in fila come tutti gli altri e a un certo punto del concerto gli ha urlato "Marco sei un passero di fuoco!"



Io ho personalmente sentito ragazzi che apprezzavano Marco ma non avevano il 'coraggio' di dirlo,questo perché il "maschio italiano" detto come se fosse una tipologia di animale ha vergogna di dirlo.Ho personalmente sentito ragazzi dire 'no per carità,è bravissimo...ha una bella voce,...secondo me ha talento",questo dopo aver specificato 20 volte 'ma chi quello gay?ti piace mengoni??ma è gay!!!". Per carità,e chi ascolterebbe mai un cantante gay?E poi c'è un altro fattore,quello dello snobbismo,perché per molte persone é molto facile dire 'sono fan di bob dylan,sono fan dei beatles,dei queen',è facile dire di apprezzare musicisti immortali,ma é molto più difficile farlo se si pronuncia un Marco Mengoni o una Noemi,o Alessandra Amoroso ad esempio.Ci sono persone,e sono tantissime,che pensano di saperne tutto di musica solo perchè apprezzano grandi artisti,e non si degnano neanche di ascoltare un album di Marco,per curiosità,per capire chi è,solo perchè viene da un talent.Io prima di giudicare Valerio Scanu e Alessandra Amoroso e dire 'questi non mi piacciono per niente' sono andata su youtube e ho ascoltato una decina di canzone cantate da loro,ci sono altre persone invece che una cosa del genere non la farebbero mai,perchè sono limitate mentalmente.
avatar
anny_skod
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 09.02.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Sonsoles il Gio Mar 31, 2011 11:58 pm

Anny scrive:
Io ho personalmente sentito ragazzi che apprezzavano Marco ma non
avevano il 'coraggio' di dirlo,questo perché il "maschio italiano" detto
come se fosse una tipologia di animale ha vergogna di dirlo.Ho
personalmente sentito ragazzi dire 'no per carità,è bravissimo...ha una
bella voce,...secondo me ha talento",questo dopo aver specificato 20
volte 'ma chi quello gay?ti piace mengoni??ma è gay!!!". Per carità,e
chi ascolterebbe mai un cantante gay?
Hai ragione Anny e se devo essere sincera mi sembra proprio che questo sia il motivo per cui fra il pubblico di Marco ci sono molte persone "grandi d'età". Penso che dalla fine degli anni '70 e poi negli '80, trovarono il loro spazio molti artisti anche gay o presunti tali che venivano comunque seguiti e considerati, mi riferisco ai vari Ivan Cattaneo, Renato Zero, Malgioglio, Bowie Boy George ecc. forse quella generazione (la mia ) era più aperta alle novità, più di ampie vedute, frse aleggiava come un leggero vento di "pseudo-rivoluzione" musicale. Ora vedo molti ragazzi che sono tradizionalisti, un po' conformisti e tendenti ad adeguarsi al "comune sentire". Un po' come se non fossero interessati a guardare oltre...non so se riesco a spiegarmi....



Io prima di giudicare Valerio Scanu e Alessandra Amoroso e dire 'questi
non mi piacciono per niente' sono andata su youtube e ho ascoltato una
decina di canzone cantate da loro,.


Non dirlo a me.... ho sempre seguito Amici, mi sono imposta di vedere il concerto della Amoroso in TV e mi è capitato spesso, in passato di andare a concerti di artisti semi-sconosciuti e che poi sono rimasti tali....ma l'importante è conoscere.....
avatar
Sonsoles
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 14.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Joe il Sab Apr 02, 2011 6:08 pm

:bello:



grazie grazie grazie ! bel topic, con tanti spunti interessantissimi.
Darò un mio punto di vista.
Paziensa, forse lo farò in settimana.

avatar
Joe
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 577
Data d'iscrizione : 15.02.11
Località : Paris

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Kiki il Lun Apr 04, 2011 4:18 pm

Ho un attimo di tempo per dire la mia in questo bel topic.
Ne approfitto anzitutto per ringraziare Joe che, al di là del genere sessuale, sta dando molto a questo forum come individuo.

Concordo con diverse cose scritte da voi, in particolare con Jean e con la sua disanima sull'età dei fan di Marco.
E parto proprio da qui. Il fatto che raccolga consensi trasversali da parte del pubblico femminile (indipendentemente dall'età e dalla cultura musicale), secondo me testimonia che lui è "altro" e molto di più di un cantante per ragazzine.
Però, si sa, le donne sono creature più complesse (detto davvero senza polemica) e hanno molte minor difficoltà a lasciarsi andare alle emozioni e a lasciarsi "toccare" dentro.
E a questo punto divido il pubblico maschile grossolanamente in due categorie:
1) chi ascolta solo cose commerciali: mettiamo insieme le prevenzioni verso il "personaggio" e la sua sessualità e la difficoltà di cui parlavo prima a emozionarsi: nella migliore delle ipotesi, ne verrà fuori chi lo trova un bravo cantante senza andare troppo oltre. Si ricrederanno piano piano.
2) chi si intende di musica: tutte queste considerazioni passano in secondo piano. Marco non ha prodotto buona musica. Punto e basta. Perché dovrebbero interessarsi a lui? Sì, magari sentendolo ne riconoscono le doti. Ma non se ne fanno niente. Non acquisterebbero mai Re matto o Dove si vola. In gergo pokeristiko, noi abbiamo puntato su di lui "al buio", incantate dalla sua capacità di emozionare. Loro vogliono assolutamente vedere cosa ha in mano, dato che si lasciano emozionare pochino da ventenni checcheggianti che si mettono a nudo.
Sai che paura!!!!
Comunque allo stato attuale per loro Marco è fuffa.
Spero tanto che questa creatura assurda riesca a trasformarsi definitivamente in un interprete maturo e convincente che produca musica degna di essere ascoltata e conservata. Poi ne riparleremo e (eventualmente) potremo dire: Te l'avevo detto!

P.S.
Joe, tu potresti appartenere alla seconda categoria, con la dote però di una rara sensibilità. Mettiamoci pure che non sei proprio del tutto maschio italico!
avatar
Kiki
Parlo poco ma parlo
Parlo poco ma parlo

Messaggi : 1475
Data d'iscrizione : 09.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da cassandra il Mer Apr 06, 2011 7:22 am

Caro Joe......
la polemica sul cofanetto Mad Box ha fatto uscire allo scoperto molti dei fan silenziosi maschi dei quali ti chiedevi .....fra i tanti, ti riporto due commenti che mi hanno colpito, per capire l'entità e il tipo di apprezzamento sincero verso Marco, ben oltre ormoni e gioventù.....

da FB pubblico..due commenti maschili:

"Vi siete pure riuniti tutti assieme per partorire questo messaggio...ma complimentoni davvero! Tra l'altro basta una lezione base di economia per sapere cosa significa "a scopo di lucro"...
L'unica cosa che mi dispiace è che l'unico a metterci la faccia è il signor Mengoni. Come al solito d'altronde. Perde fan e si becca critiche per errori di comunicazione e valutazione di chi lavora per lui e gli sta intorno. Da notare come molti maschietti della pagina si siano ribellati. Segno che i ragazzi ci sono, ma come sto dicendo da mesi, trattarlo come un idoletto per ragazzine, da spremere come prodottino commerciale, non fa altro che allontanare un certo tipo di pubblico.
Dite alla Sony che passo io domani e gli lascio 100 euro davanti alla sede...almeno non ci rimette la faccia Marco. Tra l'altro la notizia gira e l'indignazione sale. Persino il blog di Panorama ne parla. Bella trovata commerciale. Complimenti vivissimi."

E ancora.....

"Admin tutti, la delusione è conseguenza del fatto che avete sottoposto 250.000 persone ad un conto alla rovescia estenuante... Infinito.
Noi, pazienti, abbiamo accolto gli indizi, abbiamo giocato... Ed alla fine di questo "nuovo lavoro" di Marco, restano una manciata di cover registrate durante le pause in studio, un medley di cover e la versione spagnola di IUGQ. Per il resto, fumetto a parte (ammesso che l'abbia disegnato Marco), CIANFRUSAGLIE. Mi dispiace, ma proprio non so che farmene di una riproduzione finta di un pass, e dei dischi che ho già.
Purtroppo il suo staff (radiatemi pure) non si rende conto del potenziale che ha questo ragazzo.
E soprattutto non mi venite a dire che questa è stata un'idea di Marco Mengoni in persona a mettere in vendita questo progetto, perchè tanto non vi credo.
Ormai è diventato il ragazzo-immagine di Lozza, Flash-Mob, quaderni, chiavette usb, slogan...
VOGLIAMO LA SUA VOCE! SOLO LA SUA VOCE...
Ognuno è libero di pensare. Mi dispiace unicamente per lui. Ma continueró a sostenerlo in qualunque altra uscita discografica in cui ci saranno cose che non ho già visto e sentito.
Un fan è così".
avatar
cassandra
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 1838
Data d'iscrizione : 09.10.10
Età : 55

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Pierrot il Mer Apr 06, 2011 11:50 pm

cassandra ha scritto:

"Vi siete pure riuniti tutti assieme per partorire questo messaggio...ma complimentoni davvero! Tra l'altro basta una lezione base di economia per sapere cosa significa "a scopo di lucro"...
L'unica cosa che mi dispiace è che l'unico a metterci la faccia è il signor Mengoni. Come al solito d'altronde. Perde fan e si becca critiche per errori di comunicazione e valutazione di chi lavora per lui e gli sta intorno. Da notare come molti maschietti della pagina si siano ribellati. Segno che i ragazzi ci sono, ma come sto dicendo da mesi, trattarlo come un idoletto per ragazzine, da spremere come prodottino commerciale, non fa altro che allontanare un certo tipo di pubblico.
Dite alla Sony che passo io domani e gli lascio 100 euro davanti alla sede...almeno non ci rimette la faccia Marco. Tra l'altro la notizia gira e l'indignazione sale. Persino il blog di Panorama ne parla. Bella trovata commerciale. Complimenti vivissimi."

Mi sa che questo lo conosco
Sono un po' di mesi che vado predicando questa cosa all'interno della pagina FB.
Io credo che il pubblico maschile sia molto reticente nello scrivere e nell'"apparire" in determinati luoghi, ma c'è e si fa sentire soprattutto quando si ha da dire qualcosa che non va.
Certo il "personaggio" ed il contorno, non aiuta. Io parlo per me. Ho fatto un profilo "bis" per poter scrivere in pagina. Per il lavoro che faccio dovevo mantenere una certa professionalità nel profilo ufficiale. E parlare con Tonio Cartonio e company, non mi consente di mantenerla.
Per quanto riguarda Marco...io ad un concerto (è venuto qui in città da me) ero con tutti i miei amici. All'inizio è stato difficile scansare alcuni pregiudizi....dovuti spesso alla visione del "maschio italico" tipo...ma alla fine, quasi nessuno ha avuto da ridire e due gli ho convinti anche a vedere un concerto a pagamento.
Certo anche per me vi dico che quando hanno saputo che andavo a vedere il concerto di Mengoni sono partiti un po' di sfottò. Io partivo avvantaggiato poi dal fatto che avevo la "scusa" della mia donna, e passavo da accompagnatore. Anche se ora in realtà sono più fan io di lei. E non vorrei dirlo, ma la MadBox presa negli USA mi sa che è proprio la sua
avatar
Pierrot
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 987
Data d'iscrizione : 06.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Eloisa il Mer Apr 06, 2011 11:54 pm

... se sei quello di quel post mi sa che è tanto che io e altre forumers di iperuranio ti leggiamo ben arrivato
avatar
Eloisa
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 4715
Data d'iscrizione : 08.10.10
Età : 51
Località : Pisa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Sonsoles il Mer Apr 06, 2011 11:56 pm

Pierrot ha scritto:
cassandra ha scritto:

"Vi siete pure riuniti tutti assieme per partorire questo messaggio...ma complimentoni davvero! Tra l'altro basta una lezione base di economia per sapere cosa significa "a scopo di lucro"...
L'unica cosa che mi dispiace è che l'unico a metterci la faccia è il signor Mengoni. Come al solito d'altronde. Perde fan e si becca critiche per errori di comunicazione e valutazione di chi lavora per lui e gli sta intorno. Da notare come molti maschietti della pagina si siano ribellati. Segno che i ragazzi ci sono, ma come sto dicendo da mesi, trattarlo come un idoletto per ragazzine, da spremere come prodottino commerciale, non fa altro che allontanare un certo tipo di pubblico.
Dite alla Sony che passo io domani e gli lascio 100 euro davanti alla sede...almeno non ci rimette la faccia Marco. Tra l'altro la notizia gira e l'indignazione sale. Persino il blog di Panorama ne parla. Bella trovata commerciale. Complimenti vivissimi."

Mi sa che questo lo conosco
Sono un po' di mesi che vado predicando questa cosa all'interno della pagina FB.
Io credo che il pubblico maschile sia molto reticente nello scrivere e nell'"apparire" in determinati luoghi, ma c'è e si fa sentire soprattutto quando si ha da dire qualcosa che non va.
Certo il "personaggio" ed il contorno, non aiuta. Io parlo per me. Ho fatto un profilo "bis" per poter scrivere in pagina. Per il lavoro che faccio dovevo mantenere una certa professionalità nel profilo ufficiale. E parlare con Tonio Cartonio e company, non mi consente di mantenerla.
Per quanto riguarda Marco...io ad un concerto (è venuto qui in città da me) ero con tutti i miei amici. All'inizio è stato difficile scansare alcuni pregiudizi....dovuti spesso alla visione del "maschio italico" tipo...ma alla fine, quasi nessuno ha avuto da ridire e due gli ho convinti anche a vedere un concerto a pagamento.
Certo anche per me vi dico che quando hanno saputo che andavo a vedere il concerto di Mengoni sono partiti un po' di sfottò. Io partivo avvantaggiato poi dal fatto che avevo la "scusa" della mia donna, e passavo da accompagnatore. Anche se ora in realtà sono più fan io di lei. E non vorrei dirlo, ma la MadBox presa negli USA mi sa che è proprio la sua

beh, almeno abbiamo la certezza che non hanno raccontato paxxe.....una sicura negli USA l'hanno venduta.....
avatar
Sonsoles
Parlo parlo parlo
Parlo parlo parlo

Messaggi : 3307
Data d'iscrizione : 14.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Marco Mengoni, un cantante per solo donne ?...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum